Quante Champions ha vinto il Real Madrid

real madrid champions league
© foto www.imagephotoagency.it

Quante Champions ha vinto il Real Madrid? Facciamo la conta delle vittorie nelle coppe europee da parte dei blancos, in vista della finale con il Liverpool

Con la finale vinta contro il Liverpool il Real Madrid è salito a ben tredici Champions League/Coppe Campioni vinte nella sua storia: nessuno ha fatto meglio nella storia della competizione in assoluto. Da quando esiste l’attuale formato della Champions, il Real Madrid è l’unica squadra ad aver vinto la manifestazione per tre volte di fila: mai visto prima. Ecco quindi le statistiche ufficiali:

Finali disputate: 16
Champions vinte: 13
Finali perse: 3
Punteggio più largo in finale: Real-Eintracht 7-3 nel 1959-60
Ultima finale persa: Liverpool-Real 1-0 nel 1980-81
Ultima finale disputata: Real-Liverpool 3 a 1 (2017/2018)

Quante Champions ha vinto il Real Madrid?

Il Real Madrid affronterà il Liverpool in finale di Champions League. Dopo le vittorie degli ultimi anni, i tifosi hanno perso il conto e si chiedono: «Quante Champions ha vinto il Real Madrid?». A poche ore dalla finale di Kiev, la conta delle Champions dei blancos si ferma a dodici, tre delle quali vinte negli ultimi quattro anni. Nell’Albo d’Oro Champions League, gli spagnoli guardano tutti dall’alto in basso. Il Real Madrid ci ha abituato a grandi cicli fin dalla notte dei tempi, quando la Champions League si chiamava ancora Coppa dei Campioni. Le prime cinque finali videro proprio le merengues alzare la coppa più prestigiosa del calcio europeo. Nel 1955-56 il Real vinse contro lo Stade de Reims, l’anno successivo batté la Fiorentina, poi il Milan, poi ancora lo Stade de Reims e infine l’Eintracht Francoforte nella finale con più gol di sempre: 7-3 all‘Hampden Park di Glasgow.

Dal 1955-56 al 1959-60 cinque finali e cinque vittorie, il filotto record ancora imbattuto. La sesta coppa è arrivata nel 1965-66 in finale a Bruxelles contro il Partizan Belgrado. per aspettare la settima bisogna fare un salto avanti di più di trenta anni, quando ormai la Coppa dei Campioni non esiste più e il trofeo si chiama Champions League. Nel 1997-98 il Real Madrid di Heynckes affronta la Juventus a Amsterdam e la batte con un gol di Mijatovic in sospetto fuori gioco. Due anni dopo a vincere è Del Bosque a Parigi: Real Madrid-Valencia finisce 3-0 ed è l’ottava Coppa dei Campioni/Champions League in bacheca. Si va di due anni in due anni, nel 2001-02 a Glasgow il Real sconfigge il Bayer Leverkusen con il gol celeberrimo di Zidane e alza la nona. Per la Decima serve Ancelotti e il clamoroso 4-1 all’Atletico Madrid a Lisbona nel 2013-14. Il resto è storia recente. Nel 2015-16 a Milano ancora l’Atleti cade ai rigori, nel 2016-17 la Juventus viene sconfitta 4-1  Cardiff. Per il Real solo tre finali perse: 1961-62 col Benfica, 1963-64 con l‘Inter e l’ultima nel 1980-81, l’avversario era proprio il Liverpool.