Real Madrid, Asensio e il salto di qualità che deve ancora fare

asensio real madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Marco Asensio deve dimostrare di poter essere un top player. L’ultima stagione è stata difficile per lo spagnolo

In casa Real Madrid ci si aspettava molto di più da Marco Asensio. Soprattutto nel corso dell’ultima complicata stagione, in cui con l’addio di Ronaldo (e quindi maggiore spazio) ci si auspicava un netto salto di qualità. Invece Asensio ha realizzato appena un gol in Liga. Basti pensare che tra i giocatori che hanno tirato almeno 15 volte in porta, Asensio è il secondo giocatore col peggiore tasso di conversione.

 

Insomma, dati che ben esprimono le sue difficoltà. Vedremo quale sarà il suo futuro ora, con tanta concorrenza in avanti.