Roma, Di Francesco: «Come si ferma Messi? Bella domanda»

di francesco roma
© foto www.imagephotoagency.it

A margine dell’evento per la Panchina d’Oro, l’allenatore della Roma Eusebio Di Francesco ha parlato dell’imminente sfida al Barcellona

Quest’anno la Panchina d’Oro se l’è aggiudicata Massimiliano Allegri. Nel contesto dell’evento per la premiazione era presente anche Eusebio Di Francesco. Il tecnico della Roma ha così commentato: «Pensavo Gasperini meritasse la Panchina d’Oro, la novità poteva essere lui che ha fatto cose straordinarie. Ha vinto comunque un allenatore che sta facendo un grandissimo lavoro con continuità». Inevitabili poi alcune considerazioni riguardo alla sfida di Champions League con il Barcellona. I blaugrana sono infatti un avversario temibilissimo, ma l’allenatore giallorosso ha le idee piuttosto chiare: « Ci vuole rispetto e non paura. Come si ferma Messi? Non dobbiamo fermare Messi ma il Barcellona. Hanno il giocatore più forte al mondo, non esiste una marcatura a uomo, ma con particolare attenzione si può fermare»

Uno dei pochi che riuscì a fermare il Barcellona in casa sua al Camp Nou fu Josè Mourinho con l’Inter nel 2010. Tuttavia Di Francesco la pensa in maniera differente: Non credo di avere quell’atteggiamento tattico, di affrontare il Barcellona in questo modo. Ritengo che non bisogna perdere la nostra identità sapendo che davanti abbiamo una squadra che potrebbe farci abbassare con la sua grande qualità di palleggio. Il pensiero che devo trasmettere alla squadra è quello di fare una gara non di attesa, ma quando è possibile andare nella metà campo avversaria». E’ tutto pronto per la grande sfida, ed Eusebio Di Francesco sembra determinato a giocarsi fino alla fine il passaggio del turno.