Connettiti con noi

Calcio Streaming

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: come vederla

Pubblicato

su

milinkovic savic lazio roma derby

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: come vedere il derby capitolino valido per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia 2016/2017 in chiaro su Rai 1 e non solo

Le indicazioni su come seguire in streaming ed in tv il derby capitolino Roma-Lazio, ritorno delle semifinali di Coppa Italia 2016/2017 in programma per oggi, martedì 4 aprile 2017, presso lo Stadio Olimpico di Roma alle ore 20.45. La squadra di Luciano Spalletti, al secondo posto in campionato, è reduce dalla vittoria nei quarti contro il Cesena, mentre quella di Simone Inzaghi ha fatto fuori l’Inter nel turno precedente. All’andata la Lazio si era imposta con il punteggio di 2 a 0 nella partita casalinga (sulla carta) grazie alle reti di Sergej Milinkovic-Savic e Ciro Immobile: la Roma è caccia della cosiddetta “remuntada”, ovvero della rimonta, visto che per passare le servirà vincere con almeno tre gol di scarto. I giallorossi si presentano alla gara con un grosso dubbio, legato a Daniele De Rossi, ancora reduce dal trauma lombare rimediato la scorsa settimana in Nazionale contro l’Olanda: il centrocampista ha già saltato la gara di sabato con l’Empoli, non dovesse recuperare al suo posto giocherebbe ancora Leandro Paredes. Pochi dubbi invece per i biancocelesti, che però dovranno fare sicuramente a meno in mezzo al campo di Marco Parolo, che è squalificato per la semifinale. In avanti possibile panchina per Keita Baldé, che dovrebbe lasciare spazio ancora una volta a Senad Lulic, ma è possibile che le ultime grane vengano risolte da una parte e dall’altra soltanto a pochissimi minuti all’inizio del derby.

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv in chiaro su Rai 1: ecco dove vederla in Streaming su Rai Play e Rojadirecta

La partita sarà trasmessa a partire dalle ore 20.45 in diretta in chiaro sulle frequenze di Rai 1, anche sul canale 501 in HD. Non è tutto, perché sarà possibile seguire il derby Roma-Lazio anche in streaming tramite il sito rai.it e tramite la app per iOs, Android e Windows Mobile, Rai Play, disponibile per pc, smartphone e tablet. Ecco inoltre la lista dei siti aggiornati su cui è possibile vedere il calcio streaming gratis: Calcio Streaming. Per chi avesse intenzione invece di vedere la partita tramite Rojadirecta, vi consigliamo di seguire i nostri consigli al seguente indirizzo: Rojadirecta. La gara potrà essere seguita anche da chi non è dotato di tv o connessione ad internet anche tramite le frequenze radiofoniche di Radio Rai.

SEGUI IL LIVE DEL DERBY ROMA-LAZIO SU CALCIONEWS24!

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: le parole di Spalletti prima del derby

Luciano Spalletti, allenatore della Roma, ha parlato in conferenza stampa, presentando così il match con la Lazio: «Dobbiamo mettere la ciliegina sulla torta che è già gustosissima, per farlo dobbiamo però fare di più rispetto a quanto visto con il Lione. Primo punto focale saranno le loro ripartenze, soffocarle sarà fondamentale. La Lazio è una squadra molto forte e non sarà certamente semplice per noi ma dalla nostra abbiamo la forza per non cascare nelle insidie che porta con sé il derby». Sul futuro: «Del mio contratto si parla sin troppo. Ora andiamo avanti fino a fine campionato, poi si vedrà. Sono sicuro dell’affetto e della stima dei miei calciatori, faranno di tutto per incidere sul mio futuro». Sulla Curva Sud: «Sono convinto che il loro ritorno possa darci una grossa mano».

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: le parole di Inzaghi prima del derby

Le parole di Simone Inzaghi, allenatore della Lazio, alla vigilia dell’infuocato derby con la Roma: «Regalo per il 41^ compleanno? Eh sì, speriamo che me lo facciano i ragazzi, sarebbe un regalo importante. Come si gestisce un derby del genere? E’ finito un primo tempo in cui siamo avanti 2-0, faremo la nostra partita senza calcoli, come all’andata. Quel che mi preme di più è recuperare energie, sabato è stato dispendioso contro il Sassuolo. Oggi e domani dovremo prepararla al meglio. Che percentuale di vantaggio penso di avere? E’ difficile parlare di percentuali, è come se si giocasse una partita secca, adesso. Le percentuali sono più alte ma dobbiamo giocare come all’andata. Che Lazio vedremo? Il mio pensiero per questa partita è che noi abbiamo un grande rispetto della Roma, però sappiamo che dovremo fare una partita umile e di sacrificio. Queste partite vanno fatte in questo modo, fermo restando che siamo consapevoli delle nostre forze. Se Siamo arrivati fin qui è perché ce lo siamo meritati. Queste partite si vincono con la testa o col cuore? Queste partite si vincono con tutto: cuore, testa e tanta umiltà e determinazione. Quanto pesa l’assenza di Parolo? Sarà un’assenza importante, ma sono fiducioso perché i ragazzi si son sempre fatti trovare pronti e positivi. Sono tranquillo. Bastos? Sta bene, come stanno bene tutti. Alle 16.00 abbiamo l’allenamento e porteremo tutti ad un buon recupero, sono tranquillo. Ogni partita è a sè. Noi la prepareremo a meglio, cambiando magari qualcosa a livello tattico. Conta solo la determinazione e l’approccio. Aspetto ambientale? Io sono contento che domani tornerà lo stadio, la Roma gioca in casa ed è normale. Ma io so che i nostri tifosi non faranno sentire la differenza. La nostra gente non ci farà sentire in inferiorità, conosco bene i tifosi da tempo e so che domani ci daranno la spinta necessaria. Un gol della Lazio potrebbe chiudere la partita? Per noi sarebbe molto importante farne uno, ma le partite sono sempre a sè. Noi dovremo mettere oltre il 120%, essere pronti a tutto. Un gol può anche non bastare. I ragazzi sono convinti però».

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: le combinazioni per la finale

Cosa serve per la rimonta della Roma e staccare il pass per la finale di Coppa Italia? Vincere, senza dubbio, ma possibilmente senza subire gol: anche una sola rete per la Roma potrebbe essere fatale (serve almeno il 2-0). Segnando un paio di reti i giallorossi potrebbero almeno aspirare a giocarsela ai supplementari e poi, eventualmente, ai calci di rigore, ma per passare il turno ed approdare in finale servono tre gol. Subendo invece anche una sola rete, alla Roma non basterebbero due gol per il passaggio del turno, ma nemmeno tre, visto il gol tecnicamente fuori casa biancoceleste: in quel caso la regola da tenere presente per i giallorossi è chiara e crudele, vincere con almeno tre gol di scarto, con uno, due, tre o più gol subiti, poco conta. Tre gol di scarto. 

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: le ultime di formazione

Le ultime di formazione in casa Lazio in vista della sfida di questa sera contro la Roma parlano di un Marchetti non ancora recuperato in vista della semifinale di ritorno, mentre Inzaghi dovrà fare anche a meno di Marco Parolo fermato per un turno di squalifica. Recuperato, invece, in casa Roma, il calciatore Daniele De Rossi che dovrebbe prender posto da titolare al centro dell’attacco. Si va verso il 4-2-3-1, con Alisson in porta, Rudiger, Manolas, Juan Jesus ed Emerson Palmieri in difesa, De Rossi – Strootman a centrocampo, Salah ed El Shaarawy esterni alti, Nainggolan a supporto di Dzeko. Per la Lazio, invece, dubbio sulla difesa a tre o a 4: scalpitano Felipe Anderson e Immobile in vista del match, dubbio Keita dal 1’. L’attaccante potrebbe fare il suo ingresso solo a gara in corso.

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: i convocati di Inzaghi

E’ stata diramata la lista dei 24 calciatori convocati da Simone Inzaghi per il derby capitolino Roma-Lazio, valido per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia con la sfida d’andata terminata 2-0 per i biancocelesti. Out lo squalificato Marco Parolo, Inzaghi non recupera l’infortunato Federico Marchetti tra i pali: Adamonis, Strakosha, Vargic, Basta, Bastos, de Vrij, Hoedt, Lukaku, Patric, Radu, Wallace, Biglia, Crecco, Felipe Anderson, Luis Alberto, Lulic, Milinkovic, Murgia, Djordjevic, Immobile, Keita, Lombardi, Rossi, Tounkara.

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: le quote dei bookmakers

Roma-Lazio vista dai bookmakers: giallorossi favoriti nell’esito della sfida di questa sera, biancocelesti nel passaggio del turno. Snai quota l’1-X-2 del match dell’Olimpico 1,78-3,90-4,25, con Under 2,5 e Over 2,5 rispettivamente a 2,35 e 1,53 e con Goal/No Goal a 1,47/2,45. Discorso diverso per quanto riguarda il passaggio del turno ed il conseguente accesso alla finale di Coppa Italia: passaggio turno Lazio a 1,25, passaggio turno Roma a 3,70.

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: i precedenti e l’arbitro

Nei precedenti disputati in Serie A, con una statistica significativa di 72 incontri disputati con la Roma in versione casalinga, è il segno X a prevalere: 32 volte, contro le 27 vittorie giallorosse e le 13 ottenute dalla Lazio. Per quanto concerne la Coppa Italia il precedente più noto è quello che risale alla recente finale dell’edizione 2012-13, quando fu la Lazio ad imporsi con l’oramai storica rete di Lulic. I biancocelesti alzarono il trofeo proprio davanti ai rivali di sempre. L’andata delle attuali semifinali depone in favore degli uomini di Inzaghi: un 2-0 casalingo che costringe la Roma all’impresa.
Dirige la delicata sfida cittadina Nicola Rizzoli, arbitro internazionale appartenente alla sezione di Bologna. I precedenti stagionali con le due squadre risalgono al campionato: due volte ha incrociato la Roma, nella sconfitta di Firenze e nella vittoriosa trasferta del Marassi sul campo del Genoa, una la Lazio in occasione dell’1-2 inflitto all’Empoli nel suo impianto del Castellani. Ha diretto 19 gare complessivamente nella sua stagione estraendo 87 cartellini gialli, alla media dunque di 4-5 ammonizioni a partita.

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: Keita e Totti dalla panchina

Keita e Totti potrebbero partire dalla panchina nella sfida tra Roma e Lazio in programma questa sera allo Stadio Olimpico e valida per il ritorno delle semifinali di Coppa Italia (all’andata la Lazio si è imposta con il punteggio di 2-0). Attesi oltre 60.000 spettatori grazie all’abbassamento delle barriere nelle curve. Il pubblico dell’Olimpico difficilmente vedrà Keita e Totti, due dei grandi protagonisti di Lazio e Roma, dall’inizio. Spalletti e Inzaghi infatti starebbero pensando a un 3-4-2-1 (Roma) e un 3-5-2 (Lazio) e difficilmente ci sarà spazio dall’inizio per il senegalese e per il Pupone. La Roma dovrebbe punare in avanti su Salah e Nainggolan a supporto di Edin Dzeko mentre a centrocampo dovrebbe trovare nuovamente spazio Daniele De Rossi (assente con l’Empoli per un problema alla schiena). Nella Lazio out lo squalificato Parolo, ci sarà una chance dal primo minuto per Bastos, insieme a de Vrij e Wallace. In avanti Inzaghi dovrebbe affidarsi a Felipe Anderson e Immobile con Lulic in mediana.

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: Lukaku titolare

Era stato tra i protagonisti del match d’andata e anche questa sera Simone Inzaghi sembra intenzionato a dargli fiducia. Stiamo parlando di Jordan Lukaku che dovrebbe partire titolare in corsia per il derby di ritorno valido per la semifinale di Coppa Italia. Raggiungere la finale, dopo il 2 a 0 dell’andata, sarebbe il coronamento di una grande stagione per i biancocelesti visto il buon quarto posto in campionato. Per la Roma sarebbe invece una consolazione dopo gli addii anticipati allo scudetto e all’Europa League.

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: formazioni ufficiali, a sorpresa fuori Fazio e De Rossi

Roma (4-3-2-1) – Allison, Rudiger, Manolas, Juan Jesus, Emerson, Paredes, Strootman, Salah Naingollan, El Shaarawy, Dzeko. Allenatore: Spalletti.
Lazio (3-5-2) – Strakosha, Bastos, De Vrij, Wallace, Basta, Savic, Biglia, Lulic, Lukaku, Anderson, Immobile. Allenatore: Inzaghi.

Roma-Lazio Streaming gratis e diretta tv: arbitra Rizzoli

Dirige la delicata sfida cittadina Nicola Rizzoli, arbitro internazionale appartenente alla sezione di Bologna. I precedenti stagionali con le due squadre risalgono al campionato: due volte ha incrociato la Roma, nella sconfitta di Firenze e nella vittoriosa trasferta del Marassi sul campo del Genoa, una la Lazio in occasione dell’1-2 inflitto all’Empoli nel suo impianto del Castellani. Ha diretto 19 gare complessivamente nella sua stagione estraendo 87 cartellini gialli, alla media dunque di 4.5 ammonizioni a partita.