Roma, Nainggolan battibecca con un tifoso: «Noi esaltati? Ma se…»

© foto www.imagephotoagency.it

Dopo la brutta sconfitta di ieri sera Nainggolan difende la sua Roma sui social delle critiche di un tifoso

Il centrocampista giallorosso Raja Nainggolan si è visto protagonista di un siparietto piuttosto polemico con un tifoso su Instagram, difendendo a spada tratta dalle critiche i suoi compagni. Facendo riferimento alla sconfitta di ieri sera a Madrid il tifoso accusa i giallorossi di essersi esageratamente esaltati per la vittoria nel derby, trascurando la gara contro l’Atletico Madrid. Il commento del tifoso recitava esattamente:«Troppo esaltati dal derby, dopo si prendono sempre mazzate».

La risposta del calciatore belga non si è fatta attendere:«Va bene hai ragione tu, ma ti rendi conto di quello che dici? Esaltati… Era una partita difficile. Esaltati è un’altra cosa». Generalmente i calciatori ignorano queste critiche, ma Raja no, lui non guarda in faccia nessuno e non ci pensa due volte a difendere i compagni e da uno con il suo suo “caratterino” certe uscite te le aspetti, ma in tutti i casi una risposta di questo tipo è tranquillamente giustificabile, perché come ha detto anche lo stesso Nainggolan la partita con l’Atletico non era di certo considerabile un impegno da poco.

Considerando inoltre il clima che sicuramente si sarà respirato nello spogliatoio giallorosso al termine dell’incontro, riesce facile giustificare la risposta del centrocampista: la Roma rimanda così la qualificazione agli ottavi all’ultima giornata, vincendo in casa con il Qarabag. Insomma, la squadra di Di Francesco deve ancora lottare per qualificarsi e non soltanto sperare che l’Atletico perda a Londra contro il Chelsea.