Connettiti con noi

Prima Pagina

Roma, tribuna ‘punitiva’ per Kluivert: l’olandese è già un caso?

Pubblicato

su

Justin Kluivert escluso dalla partita del Bernabeu, Di Francesco: “Qualcuno pensa di essere già arrivato”

Arrivato come uno dei colpi del mercato della Roma, Justin Kluivert rischia di diventare già un caso. E ad aprirlo è stato lo stesso allenatore Eusebio Di Francesco, con le parole e con i fatti. Ieri infatti l’ex Ajax è stato spedito in tribuna nel match di Champions League contro il Real Madrid. Una scelta dettata anche dalla regola che vige in Europa di portare solo 7 cambi ma che trova la sua spiegazione anche in una scelta tecnica.

Fin da subito è sembrata una decisione punitiva nei confronti di alcuni elementi del gruppo e in particolare del talento olandese. La conferma è arrivata dallo stesso Di Francesco che nel post partita ha spiegato la scelta di far esordire Zaniolo era si “un premio per il ragazzo” ma anche “un messaggio al gruppo”.

Qualche avvisaglia era arrivata già nella conferenza stampa della vigilia quando ad una domanda su quali calciatori sarebbero andati in panchina al Bernabeu il mister ha risposto: “Sono decisioni prese anche per far crescere qualcuno che pensa di essere già arrivato”, destinatario del messaggio Justin Kluivert.

In effetti la parabola del figlio di Patrick sta prendendo una traiettoria particolare: accolto da un bagno di folla in estate, è arrivato con le stigmate del predestinato. All’esordio con il Torino è partito dalla panchina ma è stato subito decisivo entrando nella ripresa con l’assist per il gol di Dzeko. Con l’Atalanta è entrato nel secondo tempo partecipando alla rimonta giallorossa, poi solo panchina contro il Milan e appena 9 minuti contro il Chievo. Cerchio chiuso dalla tribuna del Bernabeu.

Solo il tempo ci dirà se la scelta di Di Francesco causerà una rottura con Kluivert che, seppur giovanissimo (19 anni), si sente già pronto a fare la differenza. Ma c’è un dettaglio da non sottovalutare, il procuratore dell’olandese è Mino Raiola e con lui di mezzo non c’è mai da stare troppo tranquilli. Il ‘mal di pancia’ potrebbe essere dietro l’angolo.

 

News

video

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.