Romulo: «Juventus, sono pronto»

© foto www.imagephotoagency.it

L’esterno ha aggiunto: «Dobbiamo migliorare la condizione»

JUVENTUS ROMULO – Lo sguardo è timido, ma lo spirito determinato: Romulo vuole bruciare le tappe, tornare al top e ritagliarsi un ruolo da protagonista nella nuova Juventus di Massimiliano Allegri: «Sono stato fermo per tre mesi. E’ stato un periodo molto difficile per me. Contro il Sassuolo penso di aver fatto bene. Abbiamo vinto, ora però dobbiamo migliorare la condizione fisica», ha dichiarato l’esterno italo-brasiliano dopo il Trofeo TIM a Reggio Emilia, come riportato da Tuttosport.

LA DETERMINAZIONE – Vuole mettere la sua firma sul nuovo corso bianconero Romulo, che è disposto ad accontentare qualsiasi richiesta tattica del suo allenatore. Considerato un jolly importante, può giocare come terzino destro, esterno e interno: «Se c’è bisogno di me, lo faccio volentieri. Mi manca poco per tornare al 100%, a Reggio Emilia ho giocato una buona partita a livello fisico: diciamo che sono all’80-85%. Ho ricominciato da zero per poter disputare una grande stagione. Io in campo già sabato a Verona nel mio “Bentegodi”? Decide il mister, devo solo essere pronto a giocare. Lavoriamo giorno dopo giorno, perché la Juve deve avere sempre un carattere vincente».