Rosa Milan, svalutazione in atto: calo di 70 milioni!

© foto www.imagephotoagency.it

Il Milan si trova al decimo posto e deve fare i conti con la svalutazione della rosa dopo i cattivi risultati. Rosa Milan: svalutation in corso

Il non perfetto avvio di stagione del Milan influisce anche sul valore di mercato della rosa, costata oltre 250 milioni di euro. Il Milan ha investito tantissimo quest’anno sul mercato estivo, andando in ‘all in’: i rossoneri vogliono tornare in Champions League e hanno deciso di giocarsi tutte le carte a loro disposizione spendendo più di 40 milioni di euro per Leonardo Bonucci, 38 milioni di euro per André Silva, poco meno di 20 milioni per Lucas Biglia e hanno rinunciato anche a tantissimi milioni per Gigio Donnarumma, blindando il portiere con un rinnovo da oltre 5 milioni di euro netti a stagione. Secondo “Tuttosport” rispetto allo scorso mercato estivo ora la rosa del Milan vale 70 milioni di euro in meno.

Le cattive prestazioni in questo avvio di stagione hanno diminuito il valore della rosa di Vincenzo Montella. Il Milan ha perso 4 gare su 8 e questo naturalmente influisce anche sul valore di mercato dei calciatori in rosa: dai 450 milioni che valeva ad agosto ai 380 odierni. In calo le quotazioni di tantissimi nuovi arrivati come ad esempio Bonucci (da 40 a 25), Calhanoglu, Kessié, Musacchio, Biglia e Conti, quest’ultimo fermo per infortunio. C’è anche chi ha fatto registrare un segno + nella valutazione come ad esempio Suso che dai 20 milioni estivi è passato ai 30 attuali o come Patrick Cutrone che vale già 10 milioni di euro. Tanti segni negativi ma anche segnali di ‘speranza’.