Connettiti con noi

Hanno Detto

Garcia: «Mourinho? Sfida difficile, ci vuole coraggio. Tornerei volentieri alla Roma»

Pubblicato

su

Garcia

L’ex allenatore della Roma Rudi Garcia ha commentato la scelta di puntare su Mourinho e ha parlato della nostra Serie A

Rudi Garcia ha rilasciato un’intervista a La Gazzetta in cui ha parlato del suo passato giallorosso ma anche del futuro:

MOURINHO – «Dopo che ha fatto il massimo, centrando il Triplete con l’Inter, sarà difficile migliorarsi in Italia. È una sfida difficile e ci vuole coraggio per accettare. »

FRIEDKIN – «Mi spiace come dirigenza perchè sono discreti e invece di parlare fanno i fatti»

PELLEGRINI – «Ho un debole per Lorenzo Pellegrini: per me è un giocatore fantastico»

FUTURO – «Penso che andrò in Liga o in Premier. Se tornerei alla Roma? Certo…»

SERIE A – «Una fortuna per il vostro campionato ritrovare tecnici come Allegri, Spalletti, Sarri, Mourinho. Ma i posti in Champions sono solo quattro e le milanesi sono tornate»

ALLEGRI – «Gli chiederanno di vincere subito lo scudetto, temo un effetto boomerang nel suo ritorno»

CONTE – «Non sono troppo sorpreso per il suo addio. C’era la Champions che era un’opportunità importante ma quando vinci è difficile ripetersi. In fondo è bello lasciare al top»

MAIGNAN – «Se il Lilla ha vinto la Ligue 1, titolo che mancava da quando lo avevo vinto io, tanto del è merito suo. Non farà rimpiangere Donnarumma»

EUROPEO – «La mia favorita è il Belgio anche se De Bruyne e Hazard non sono per nulla al massimo. Certo, la Francia sulla carta è la squadra più solida e ha un fenomeno come Mbappè. Ho un debole anche per Depay, però non credo possa aiutare più di tanto l’Olanda»