Connettiti con noi

Calcio italiano

Salernitana, Fabiani: «Volevamo partire per Udine ma siamo stati fermati da un’autorità»

Pubblicato

su

Fabiani
Ascolta la versione audio dell'articolo

Angelo Fabiani, direttore sportivo della Salernitana, ha parlato ai microfoni di DAZN del perché i campani non sono volati a Udine

Angelo Fabiani, direttore sportivo della Salernitana, ha parlato a DAZN della situazione che riguarda i granata che non hanno potuto viaggiare a Udine per la positività di alcuni elementi della rosa.

PAROLE – «Ieri a dei test molecolari due componenti del gruppo squadra sono risultati positivi. Più un terzo la mattina aveva manifestato sintomi riconducibili al Covid e l’abbiamo mandato a casa. In automatico i risultati vanno sulla piattaforma ASL che preso atto della situazione ci ha impedito nella maniera più assoluta di prendere l’aereo di linea delle 14 per andare a Udine. Noi ci siamo cautelati nel bloccare un charter la mattina successiva, solo che bisognava ripetere i tamponi a tutta la squadra. È stato emesso un comunicato dalla ASL dove si specificava che tutti coloro che erano in contatto con i positivi dovevano andare in quarantena. Non dipende da noi, ci abbiamo rimesso i costi di un volo di linea e parzialmente di un charter. Ma se un’autorità ti impedisce di andare come facciamo?».