Sampdoria, Bonazzoli: «Il mio presente è qui»

© foto www.imagephotoagency.it

Continua l’attaccante: «Inter? Non ci penso»

La Sampdoria di Walter Zenga riparte dal difensore Moisander e dall’attaccante Federico Bonazzoli. I doriani hanno anticipato la concorrenza assicurandosi le prestazioni dell’esperto difensore ex Ajax e del giovane calciatore scuola Inter già questo inverno e ora si godono i frutti del lavoro della dirigenza. I due calciatori, come vi abbiamo riportato poco fa, sono arrivati a Genova per sostenere le visite mediche. Moisander ha rilasciato le prime dichiarazioni da giocatore della Sampdoria e dopo il centrale è stato il turno dell’attaccante che nei giorni scorsi aveva parlato del suo addio all’Inter con un certo dispiacere.

LE DICHIARAZIONI – Queste le parole di Bonazzoli ai microfoni di “Sky Sport“: «E’ arrivato il momento che aspettavo. Da oggi si comincia e sono molto felice di essere qua, spero che vada tutto bene. Devo sicuramente migliorare in tanti aspetti ma la Sampdoria è una grande squadra, Genova è una bellissima piazza e speriamo di fare bene, anche meglio della scorsa stagione. In rosa ci sono giocatori di alto livello, starà a me mettermi in mostra e convincere il mister a darmi una chance. Il diritto di recompra dell’Inter? Non ci penso. Io penso solo alla Sampdoria e a fare bene qui: il mio futuro è qui. Spero di giocare tanto e di fare bene nel presente che si chiama Sampdoria».