Connettiti con noi

Hanno Detto

Sampdoria, Thorsby: «Calcio italiano indietro a livello ambientale»

Pubblicato

su

Thorsby futuro

Morten Thorsby ha parlato delle difficoltà del calcio italiano sul tema ambientale

Il centrocampista della SampdoriaMorten Thorsby, prosegue il suo impegno per l’ambiente. Oggi è stato ospite di un live talk organizzato da Legambiente ed Ecoevents. Le sue dichiarazioni.

LEGGI L’INTERVISTA COMPLETA SU SAMP NEWS 24

IMPEGNO – «Quando avevo diciotto anni ho scoperto che noi abbiamo distrutto la relazione con la natura. Negli ultimi cinquanta anni non abbiamo fatto niente per rimediare. Sono arrabbiato perché non capisco come mai nessuno stia facendo niente per questa causa. Io ho provato a cercare il mio ruolo e come io posso aiutare. Ho iniziato in Olanda, come potevamo essere più sostenibili. Abbiamo fatto un progetto insieme che coinvolgeva lo stadio e gli allenamenti».

ITALIA – «Sono arrivato due anni fa. Anche qui dobbiamo migliorare, il calcio è un po’ indietro sul tema ambientale. Io penso che il calcio deve essere in cima in questa lotta. Per questo ho creato la mia fondazione We Play Green. Il calcio è seguito da tante persone e io voglio creare voglio creare consapevolezza e ispirazione per realizzare questo con calciatori e tifosiStiamo lavorando per fare un gruppo di giocatori e squadre che vogliono essere sensibili a questo temo».