Saponara: «Milan, ho voglia di rivincita! Fiorentina, andiamo in Europa»

saponara
© foto www.imagephotoagency.it

Riccardo Saponara, trequartista della Fiorentina, ha parlato in vista della sfida con il Milan. Lui, ex della sfida, spera di dare un dispiacere al Milan. Le ultimissime notizie

Riccardo Saponara, trequartista della Fiorentina, uno degli acquisti viola nel mercato di gennaio, ha parlato a “La Gazzetta dello Sport” prima della sfida con il Milan in programma questa sera a San Siro. Il calciatore torna a Milano da ex e spera di fare il classico scherzetto, dimostrando di essere un giocatore importante. Queste le parole del giocatore della Fiorentina: «Dopo il fallimento dell’esperienza al Milan mi porto dietro l’etichetta di giocato­re non adatto a certe piazze. In rossonero non ero pronto a reggere certe pressioni. Ma con la Fiorentina dimo­strerò che è tutta un’altra storia. E’ l’avventura decisi­va della mia carriera. Non posso sbagliare. Cosa non ha funzionato al Milan? Ero inesperto. Forse imma­turo. E il Milan non viveva un momento semplice. Per cinque anni ho avuto un motivatore. Poi, dopo il Milan ho capito che non dovevo diven­tare un robot ma dar sfogo al mio istinto. Ho visto tre allenatori: Allegri, Seedorf e infine Inzaghi. Non era facile investire su un giovane. A Empoli ho incontrato Sarri, è stato molto importante per me. Sousa? Mi stimola, mi aiuta. Ho anco­ra bisogno di un po’ di tempo per entrare nei meccanismi del­ la Fiorentina. Obiettivi? Arrivare in Europa».