Sarri non ci sta: «Napoli favorito? Una caz****. Allora Milan e Inter?»

sarri convocati napoli
© foto Maurizio Sarri

Le dichiarazioni dell’allenatore del Napoli, Maurizio Sarri, al termine del ritiro estivo di Dimaro. Tra griglie Scudetto e nuovi moduli…

Maurizio Sarri ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni nella conferenza stampa di chiusura del ritiro estivo del Napoli a Dimaro. A partire dalla questione relativa alla prossima griglia di partenza del campionato di Serie A fino a parlare del possibile cambio di modulo che prevederebbe la coesistenza tra Dries Mertens ed Arek Milik. Queste le parole di Sarri in conferenza odierna: «Ci sono squadre come Milan e Inter che stanno facendo un mercato importantissimo. Ritengo sia una cazzata credere al fatto che siamo i favoriti per lo Scudetto». Prosegue Sarri: «E’ stato un ritiro impegnativo. Abbiamo lavorato bene. Aver potuto contare già dal primo giorno sull’intera rosa è stata un’opportunità unica. In questo ritiro abbiamo lavorato tanto e sono soddisfatto dall’atteggiamento dei ragazzi. Serie A? Aver disputato un grande girone di ritorno nello scorso campionato non offre alcuna garanzia per il prossimo. Ounas? E’ un calciatore giovane e dal grande potenziale. Ma sarebbe sbagliato caricarlo di responsabilità. Bisogna sfruttare di più le palle ferme ed evitare di subire gol stupidi: su questi aspetti possiamo migliorare. In questa stagione sia Milik che Maksimovic potranno darci qualcosa in più, Milik e Martens in certe partite potranno giocare anche insieme. Ghoulam e Mario Cui sono giocatori tatticamente simili. Reina? Di lui mi fido al 101%».