Romei saluta Schick: «Prestito? Meglio un’alternativa». Piace Favilli

schick osservatori
© foto www.imagephotoagency.it

Il presidente della Sampdoria non è convinto dell’ipotesi prestito. Ferrero saluta Schick? In alternativa si pensa a Favilli

Cosa farà Patrik Schick? L’attaccante della Sampdoria è a un passo dal trasferimento alla Juventus per 25 milioni. Il Milan ha provato l’inserimento last minute con una maxi-offerta ma il giocatore ha già detto sì alla Juventus. La Samp vorrebbe trattenere l’attaccante ceco classe 1996 in prestito per un anno ma solo se l’attaccante è convinto della permanenza. Così l’avvocato Romei, braccio destro di Ferrero: «Abbiamo creduto su di lui dandogli una chance importante in Serie A. Troveremo la soluzione migliore ma senza fretta. Noi siamo soddisfatti di averlo e va fatto un applauso al nostro scouting di assoluto livello. Queste operazioni si fanno con l’assenso di tutti il giocatore deve avere la testa giusta per rimanere. Noi faremo gli interessi della Sampdoria. Nuovo Schick? La speranza è far crescere i nostri giovani». Non è dello stesso parere Osti che vorrebbe trattenere l’attaccante: «Stiamo cercando di lavorare con il club dove andrà e far ragionare lo stesso ragazzo: ha bisogno di un completamento tecnico e sarebbe perfetto se decidesse di restare da noi, che lo abbiamo lanciato. Dipenderà tutto da lui, quando tornerà dagli impegni con la nazionale ceca ci dirà cosa fare». La Sampdoria, secondo i colleghi di “sampnews24.com” pensa a Favilli, bomber dell’Ascoli in orbita Juventus, per rimpiazzare Schick.