Connettiti con noi

Inter News

Scholes rivela: «L’Inter voleva acquistarmi nell’estate del 2000»

Redazione CalcioNews24

Pubblicato

su

paul scholes

Paul Scholes ha rivelato un interessante retroscena legato alla sua carriera e a un possibile trasferimento all’Inter

Paul Scholes ha parlato ai microfoni di BBC Radio 5 Live di un retroscena di mercato durante gli Europei del 2000 svelando la volontà dell’Inter di acquistarlo. Queste le parole dell’inglese riportate da Fcinternews.it.

INTER – «Non ho mai saputo di nessuna squadra che volesse acquistarmi. Una volta però ricevetti la telefonata di un agente, era il vecchio agente di Bryan Robson. Mi chiamò mentre io ero ad Euro 2000 per chiedermi se fossi interessato ad andare all’Inter, ma questa è la sola e unica chiamata che ho mai avuto. Poi non ho sentito più nulla ed il manager non mi hai mai detto niente a riguardo. Stavo giocando nel club in cui ero cresciuto da ragazzino, ero un figlio del Manchester United e vincevamo in continuazione trofei. Se il manager mi avesse detto che non mi avrebbe voluto tenere più in squadra e ci fosse stato un grande club straniero pronto ad acquistarmi sarei andato via senza nessun dubbio, ma non c’è mai stato il bisogno di pensare al Barcellona, al Real Madrid o al Milan perché mi trovavo già nel più grande club del mondo. Non abbiamo vinto le Champions League che avremmo dovuto vincere, ma stavamo allo stesso livello dei club che l’hanno fatto se non eravamo addirittura i migliori».

Advertisement