«Cristiano Ronaldo farebbe panchina alla Juve»: Sconcerti spiega la sua ‘provocazione’

cristiano ronaldo real madrid
© foto www.imagephotoagency.it

Il noto giornalista è tornato sulla sua frase: «Cristiano Ronaldo farebbe panchina alla Juve». Ecco la spiegazione di Sconcerti

La sua frase, «Cristiano Ronaldo farebbe panchina alla Juve», ha fatto il giro del web e ha fatto parlare per giorni i social che si sono letteralmente scatenati circa un mese fa quando il noto giornalista Mario Sconcerti ha scritto quella proposizione. La frase è stata ‘magistralmente’ tirata fuori dopo la sconfitta della Juve in Champions League contro il Real Madrid di CR7. Sconcerti è tornato sull’episodio, motivando così la sua scelta attraverso le pagine del “Corriere della Sera“: «Credevo di avere amici capaci di saper interpretare le due cose che quella frase conteneva (peraltro tra parentesi), cioè una provocazione e una conclusione tecnica molto più generale. Il discorso era di qualità tattiche, non individuali. Non ho mai pensato né scritto che Mandzukic sia meglio di Ronaldo, ho pensato e penso che Ronaldo non potrebbe fare quello che Mandzukic fa nella Juve da alcuni mesi».

LE PAROLE DEL NOTO GIORNALISTA SCONCERTI SULLA SUA FRASE: «CR7 FAREBBE PANCHINA ALLA JUVE» – Sconcerti esalta le qualità di Mario che rimpiazza Pogba con le sue qualità fisiche ed esalta CR7: «Grandissimo, ma con caratteristiche che nella Juventus ha già Higuain. Mandzukic nella Juve attuale, è un centrocampista». Inoltre il giornalista ha esaltato la Juventus, una Juve che ha basato i suoi successi sull’equilibrio: «Il calcio si gioca ogni tre giorni ed è giusto non faccia riflettere, ma il tempo dirà che è stata la novità più arcana dai tempi di Sacchi».