Scontri Inter-Napoli: arrestato il capo della curva Nord, Nino Ciccarelli

Scontri Inter-Napoli: arrestato il capo della curva Nord, Nino Ciccarelli
© foto www.imagephotoagency.it

Nino Ciccarelli, uno dei capi della curva dell’Inter, è stato arrestato in seguito agli scontri avvenuti fuori San Siro prima di Inter-Napoli

Sono scattate le manette per Nino Ciccarelli, capo storico della Curva Nord nerazzurra. Più precisamente è il fondatore dei «Viking» nerazzurri, condannato a 12 anni di carcere per vari reati e attualmente sottoposto a cinque anni di Daspo. Venne coinvolto anche negli scontri ad Ascoli nei quali morì nel 1988 il tifoso Nazareno Filippini, omicidio per il quale venne prima arrestato ma poi assolto. L’ordinanza è stata emessa dal gip Guido Salvini. In manette, a quanto si è appreso, anche un ultrà del Varese.