Serie C LIVE: le ultime notizie sui gironi A, B, C

© foto www.imagephotoagency.it

Serie C, le ultime dal girone A, girone B e girone C: classifiche, risultati, news in tempo reale, squalifiche e infortuni

Gli aggiornamenti sui tre gironi della Serie C: Girone A, Girone B e Girone C. Classifiche, risultati, notizie, infortuni, squalifiche e mercato.

Serie C girone A

JUVENTUS UNDER 23 – Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di altri due componenti del gruppo squadra U23: si tratta del giocatore Lucas Rosa e di un componente dello staff.

Serie C girone B

PERUGIA – E’ caos in casa Perugia. Dopo il ko pesante di domenica contro il Mantova, si respira un’aria di forte tensione in casa grifo. Nuova contestazione da parte dei tifosi, come riportato da TMW, a Pian di Massiano striscione contro il presidente Santopadre: “Vendistracci metti la faccia, non solo i tatuaggi.”

PISTOIESE – Le parole di Genny Rondinella in conferenza stampa: «Mi sto trovando molto bene. La squadra è giovane ma ha molta voglia di vincere. Frustalupi è un ottimo tecnico e anche un’ottima persona: dispensa consigli a tuttiObiettivi? Spero di arrivare più in alto possibile. Raggiungere la Serie B non mi dispiacerebbe. Ho trovato tanti bravi ragazzi che sanno fare il loro mestiere a dovere – ha concluso l’esterno partenopeo -. Non siamo ancora al 100% fisicamente, ma stiamo migliorando partita dopo partita. Sono certo che possiamo fare un grandissimo campionato»

Serie C girone C

Foggia-Bisceglie 1-3 (pt 10′ Curcio, 13′ Cittadino; st 73′ Rocco, 95′ Cittadino rig)

CATANIA – Meno di venti giorni fa, Marco Biagianti fece commuovere una città intera con l’annuncio del suo ritiro dopo il mancato accordo per il rinnovo con il Catania Calcio. Ci mise davvero poco il Presidente della Meta Enrico Musumeci a lanciare il sasso con quella che pareva solo una cortese battuta “Può allenarsi con noi…”.

JUVE STABIA – Il tecnico Pasquale Padalino ha parlato a Sport Channel: «Il nostro obiettivo è di fare un campionato che non si spinge versa una certa pressione come possono avere Bari e Ternana, che hanno fatto proclami e allestendo giocatori di prima fascia. Noi abbiamo giocatori importanti, alcuni di categoria superiore come Troest e Allievi. Dobbiamo fare un campionato dignitoso, cercando di rispettare le volontà di una proprietà che ha comunque investito e possibilmente stare tra le squadre che vanno ai playoff. Poi quello che verrà in più lo accetteremo ben volentieri, speriamo di essere una mina vagante e di non deludere»