Shaqiri: «All’Inter perché…»

© foto www.imagephotoagency.it

La presenza di Podolski fondamentale per lo svizzero

L’Inter sabato alle ore diciotto giocherà in trasferta al Castellani di Empoli con i padroni di casa dell’Empoli, che tra le mura amiche contro i nerazzurri hanno vinto una volta grazie a un goffo autogol di Materazzi da centrocampo nel 2006. Sarà un’Inter diversa rispetto a otto anni fa ma con il solito allenatore, Roberto Mancini, il quale potrà contare su Xherdan Shaqiri.

PRINZ POLDI – Ancora non ci è dato sapere se Shaqiri giocherà o meno titolare ma una cosa è certa, la presenza in nerazzurro di Lukas Podolski è stata un viatico importante per il suo approdo all’Inter. «La presenza di Podolski all’Inter è stata fondamentale ed ha influenzato la mia scelta in fase di calciomercato» è quanto ha dichiarato proprio Shaqiri alla Bild. Lo svizzero è arrivato da poco dal Bayern Monaco.