Siviglia, Emery in bilico: per ora è confermato

© foto www.imagephotoagency.it

Monchi smentisce le voci sull’esonero

Pessimo avvio di stagione per il Siviglia e il suo allenatore, Unai Emery. Lontanissimi dalle zone più prestigiose della classifica in campionato – quindici punti raccolti sin qui, dopo dodici giornate, con sei punti di distacco dal Villareal, quarto – e a rischio anche in Champions League. O meglio: con la sconfitta di ieri a Moenchengladbach, gli andalusi hanno salutato gli ottavi di finale, ma a questo punto rischiano anche di non qualificarsi nemmeno per i sedicesimi d’Europa League. Dipenderà tutto dalla prossima giornata, nella quale saranno chiamati a vince contro la Juve.

CONFERMA – Intanto, ieri sera erano circolate voci su un presunto esonero di Emery, che in estate ha rifiutato la corte del Napoli e ha rinnovato con il Siviglia. Il direttore sportivo del club, Ramon Monchi, ha escluso tale possibilità, confermando il tecnico sulla panchina biancorossa. Decisive, però, saranno le prossime due settimane: senza Europa League, Emery rischia di dover cambiare aria.