Connettiti con noi

Coppe Europee

Spagna, Laporte: «Italia, ci siamo presi la rivincita. Critiche? Aspetto la finale»

Pubblicato

su

laporte

Aymeric Laporte, difensore del Manchester City e della Spagna, ha parlato in vista della finale di Nations League

Aymeric Laporte, difensore del Manchester City e della Spagna, ha parlato in vista della finale di Nations League. Le sue dichiarazioni ai microfoni di Marca.

CRITICHE – «Non vedo o sento ciò che arriva dall’esterno. Ho tutti i social, ma non voglio dare credito agli haters. Nella partita con l’Italia abbiamo dimostrato di non essere così male come dicevano. Non dirò ancora “dove sono quelli che hanno detto…”, sto aspettando la finale. È sempre bene tacere in casi simili».

ITALIA – «Ci siamo presi la nostra rivincita dopo la semifinale persa all’Europeo. Una partita che finisce ai rigori resta sempre un po’ nella testa, avevamo ancora il tarlo per non essere riusciti ad arrivare in finale e vincere il trofeo. Se non ci esistessero gli errori, non ci sarebbero obiettivi. Tutto è fatto di successi e fallimenti, sbaglia chi pensa che non faremo il meglio che possiamo».

GAVI – «Sono sorpreso dalle qualità che ha. Ha dimostrato di essere molto bravo e di avere le qualità per essere un grande calciatore, gli auguro il meglio. Può aver giocato l’esordio più eclatante della storia della nostra nazionale, visto il poco tempo che ha avuto a disposizione».