Connettiti con noi

Atalanta News

Spal-Atalanta 2-0: pagelle e tabellino – Serie A 2018/2019

Pubblicato

su

Spal-Atalanta, 4ª giornata Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi


Spal-Atalanta 2-0: il tabellino

MARCATORI: st 4′ e 11′ Petagna

SPAL (4-4-2): Gomis 6; Cionek 6, Vicari 6.5 (st 32’Djourou sv), Felipe 6.5, Fares 6; Lazzari 6.5 (st 39′ Simic sv), Schiattarella 6.5, Kurtic 6, Missiroli 6 (st 26′ Everton 6); Petagna 7, Antenucci 6.5. All. Semplici. 7

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini 6.5; Toloi 5.5, Palomino 5.5, Masiello 6; Castagne 5.5, De Roon 5 (st 29′ Pasalic sv), Freuler 5.5, Gosens 5.5; Rigoni 5 (pt 38′ Ilicic 6); Zapata 5.5, Gomez 5.5 (st 32′ Barrow sv). All. Gasperini. 5

Arbitro: Maurizio Mariani 5

Note: Ammoniti: pt 6′ Freuler (A), 35′ Rigoni (A), 39′ Petagna (S), st 3′ Gosens (A), 14′ Felipe (S), 18′ De Roon (A), 48′ Everton (S), 48′ Ilicic (A)

SPAL – IL MIGLIORE

PETAGNA 7 – Se voleva far rimpiangere la sua ex squadra per averlo ceduto, lo ha fatto nel modo migliore dei modi segnando una doppietta. L’anno scorso segnò solamente 4 gol, mentre adesso è già a quota 2 e potrà quindi migliorarsi. Nella Spal di Semplici si trova a meraviglia con Antenucci e oltre ai gol fornisce sempre il prezioso contributo in fase di costruzione

SPAL – IL PEGGIORE

EVERTON 6 – Difficile trovare un peggiore vista la splendida serata vissuta dalla Spal. Ma Everton, entrato al posto di Missiroli, avrebbe potuto dare di più alla squadra, vista anche la stanchezza degli avversari. Sfrutta anche male un contropiede che avrebbe potuto dare alla Spal la possibilità di chiudere ulteriormente il match

ATALANTA – IL MIGLIORE

GOLLINI 6.5 – Se il risultato non è peggiore per l’Atalanta è merito del suo portiere, classe ’95. Nel primo tempo salva su Petagna, mentre nel secondo devia bene sul tiro mancino di Fares. Anche in occasione del primo gol aveva ribattuto bene sul colpo di testa di Felipe, ma nulla ha potuto sulla tap in di Petagna

ATALANTA – IL PEGGIORE

RIGONI 5 – Il giocatore che tanto bene aveva fatto contro la Roma questa sera non si è visto. Rigoni ha le qualità, ma sembra piacersi un po’ troppo, azzardando alcuni dribbling anche in zone del campo poco consone. Gasperini ci lavorerà sopra per renderlo più integrato nel gioco di squadra atalantino. Gioco che questa sera è mancato


Spal-Atalanta: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – La Spal conferma quanto di buono ha fatto vedere nella prima frazione di gara e conquista una meritata vittoria grazie alla doppietta di Petagna. Gli uomini di Semplici non hanno mai dato la sensazione di poter perdere il controllo del match: l’organizzazione tattica è stata infatti perfetta. La Spal, quindi, inaugura nel migliore dei modi il nuovo “Paolo Mazza”, salendo a 9 punti in classifica a pari merito con il Napoli e dietro solo alla Juventus. Gasperini, invece, dovrà analizzare come sia nata la sconfitta: la squadra è sembrata sfilacciata con i reparti molto distanti tra loro. A centrocampo deludono De Roon e Freuler, mentre davanti nemmeno l’inserimento di Ilicic ha dato modo ai giocatori atalantini di rendersi più pericolosi.

50′ Finisce la partita tra Spal e Atalanta con i padroni di casa che si impongono meritatamente per 2-0

46′ Punizione Atalanta: il sinistro di Ilicic finisce a lato. C’è stato un lungo colloquio tra l’arbitro e il Var per capire se il fallo precedente fosse o meno in area, anche se il giocatore atalantino sembrava aver subito fallo dentro l’area di rigore

45′ Saranno 4 i minuti di recupero

43′ L’Atalanta sta chiudendo in attacco, ma manca di concretezza negli ultimi 20 metri

39′ Ultimo cambio Spal: esce Lazzari ed entra Simic

37′ L’Atalanta prova a rendersi pericolosa con Ilicic, ma il suo sinistro è alto

34′ Masiello prova il tiro da fuori, conclusione che esce di poco

32′ Un cambio per entrambe le squadre: per l’Atalanta fuori Gomez e dentro Barrow, mentre nell Spal esce Vicari ed entra Djourou

29′ Secondo cambio Atalanta: dentro Pasalic e fuori De Roon

26′ Primo cambio per la Spal: fuori Missiroli e dentro Everton

23′ Schiattarella prova il tiro da fuori, ma finisce a lato

21′ Prova a reagire l’Atalanta: Ilicic lancia in mezzo all’area, ma la palla è facile preda di Gomis

18′ Spal vicinissima al gol: Fares avanza fino al limite dell’area: Gollini è bravo a deviare

16′ Visto il doppio vantaggio i padroni di casa si limitano a controllare il gioco senza esporsi a particolari rischi, l’Atalanta, invece, sembra proprio in confusione

11′ 2-0 Spal: ancora Petagna! Il suo sinistro sbatte su Toloi e beffa Gollini

10′ L’Atalanta non riesce a reagire, la Spal è in controllo del gioco e il pubblico si esalta

4′ Vantaggio Spal: l’1-0 è firmato dall’ex Petagna, che ribadisce in rete un pallone deviato da Gollini

1′ Comincia il secondo tempo: nessun cambio al momento

SINTESI PRIMO TEMPO – Nella prima frazione di gara, terminata 0-0, la Spal ha avuto le migliori occasioni: prima con Petagna e poi con Felipe. Nel complesso i padroni di casa hanno gestito meglio il pallone, grazie alla presenza di Schiattarella in mezzo al campo. In attacco Petagna e Antenucci si cercano e si trovano con facilità. Nei primi 45 minuti, invece, delude l’Atalanta nonostante un buon inizio. Gasperini è deluso dal gioco dei suoi e infatti toglie Rigoni per inserire Ilicic. Nel secondo tempo ai bergamaschi servirà molto di più per impensierire la retroguardia della Spal.

47′ Finisce il primo tempo: risultato ancora bloccato sullo 0-0

44′ Saranno 2 i minuti di recupero

38′ Bocciatura per Rigoni: esce già nel primo tempo ed entra Ilicic

34′ La Spal ci riprova con Antenucci: servito dalla destra da Petagna, tuttavia, il suo tiro è alto

32′ Bella combinazione tra Rigoni e Gomez con quest’ultimo che va al tiro, ma la conclusione finisce a lato

29′ I ritmi di gioco sono molto alti, il campo di gioco inoltre è in perfette condizioni nonostante abbia smesso di piovere da poco

23′ Spal nuovamente vicina al gol: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Felipe manca di un soffio la deviazione vincente

22′ Spal ad un passo dal vantaggio: Petagna da dentro l’area la piazza, ma Gollini è superlativo

20′ Entrambe le squadre dimostrano di avere un’ottima organizzazione tattica e per il momento le difese stanno annullando i reparti offesivi

16′ Risponde l’Atalanta con un tiro di Gosens: alto

13′ Antenucci prova il tiro dalla distanza, ma finisce fuori

11′ Primo calcio d’angolo per la Spal, viene battuto corto ma l’azione si conclude senza creare pericoli

9′ La Spal prova a reagire con un maggior possesso palla: i due esterni, Fares e Lazzarri, hanno iniziato molto bene

4′ Atalanta che spinge forte già nei primi minuti: cross dalla sinistra di Gosens e colpo di testa di Zapata che finisce di poco fuori

1′ Fischio d’inizio tra Spal e Atalanta!

Tra 15 minuti il fischio del calcio d’inizio tra Spal e Atalanta che chiuderà la quarta giornata di Serie A, intanto si scalda il tifo dei padroni di casa


Spal-Atalanta: formazioni ufficiali

Semplici sorprende tutti e schiera la Spal con un classico 4-4-2, abbandonando lo storico 3-5-2. In difesa Cionek scala terzino destro con Felipe e Vicari centrali. Lo schieramento scelto dal tecnico ferrarese consentirà comunque in gara di passare agilmente alla difesa a 3, avanzando Fares sulla linea dei centrocampisti. A centrocampo recupera Schiattarella che sarà affiancato da Kurtic. In avanti confermati Petagna e Antenucci. Gasperini, invece, conferma il modulo 3-4-1-2, ma inserisce Rigoni dietro al duo Zapata-Gomez. Partirà dalla panchina Pasalic. Sulla fascia destra Castagne vince il ballottaggio con Hateboer, mentre sarà Gollini a difendere i pali dell’Atalanta.

SPAL (4-4-2): Gomis; Cionek, Vicari, Felipe, Fares; Lazzari, Schiattarella, Kurtic, Missiroli; Petagna, Antenucci. All. Semplici.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Toloi, Palomino, Masiello; Castagne, De Roon, Freuler, Gosens; Rigoni; Zapata, Gomez. All. Gasperini.


Spal-Atalanta: probabili formazioni e pre-partita

Nella Spal sono in dubbio Costa e Schiattarella e, infatti, quest’ultimo potrebbe essere sostituito da Valdifiori. In difesa ballottaggio tra Djourou e Felipe, mentre in attacco saranno confermati Antenucci e Petagna, con Paloschi che si accomoderà in panchina. In casa Atalanta, ballottaggio in porta tra Berisha e Gollini, mentre non dovrebbero esserci sorprese nel pacchetto difensivo. Sulle fasce agiranno Hateboer e Gosens, mentre davanti ci saranno Gomez e Zapata. Pasalic, invece, è in vantaggio su Rigoni per agire dietro le punte, mentre Ilicic, che torna tra i convocati, inizierà dalla panchina.

SPAL (3-5-2): Gomis; Cionek, Vicari, Djourou; Lazzari, Missiroli, Valdifiori, Kurtic, Fares; Antenucci, Petagna. All. Semplici.

ATALANTA (3-4-1-2): Berisha; Toloi, Palomino, Masiello; Hateboer, Freuler, De Roon, Gosens; Pasalic; Gomez, Zapata. All. Gasperini.

 


Spal-Atalanta: i precedenti del match

La Spal, al rientro dalla sosta per le Nazionali, affronterà l’Atalanta di Gasperini. Gli uomini di Semplici, reduci dalla sconfitta per 1-0 contro il Toro, nell’ultima di Serie A, oltre alle proprie qualità, potranno affidarsi anche ai numeri e alla storia di questa sfida. In 27 precedenti tra Serie A e Serie B, sul terreno della Spal, i padroni di casa si sono imposti per ben 12 volte, 12 sono stati i pareggi e 3 le vittorie degli atalantini. Se si guarda, invece, il dato complessivo i precedenti sono 56: 18 vittorie per la Spal, 25 pareggi e 13 vittorie per l’Atalanta. Nei due incroci della passata Serie A, le due squadre pareggiarono entrambe le volte per 1-1: nella partita di andata, a Bergamo, segnarono Cristante e Rizzo, mentre in quella di ritorno i marcatori furono Cionek e De Roon.

 


Spal-Atalanta: l’arbitro del match

L’arbitro del match sarà Maurizio Mariani della sezione di Aprilia: in Serie A ha diretto 56 incontri. Il fischietto ha già arbitrato in passato entrambe le formazioni: la Spal ha fatto registrare 3 sconfitte nella passata stagione contro Napoli, Milan e Torino; l’Atalanta, invece, con Mariani, ha all’attivo 3 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte. Ad assistere il direttore di gara saranno i guardalinee Gori e Tolfo, mentre come Var e Avar ci saranno rispettivamente Calvarese e Ranghetti. Il quarto uomo, invece, sarà Pillitteri.


Spal-Atalanta Streaming: dove vederla in tv

Spal-Atalanta sarà trasmessa a partire dalle ore 20.30 in diretta tv satellitare sulle frequenze di Sky Sport Serie A (canale 202 dello Sky Box, in HD 243), Sky Calcio 1 (canale 252 dello Sky Box, anche in HD) e in streaming per pcsmartphone e tablet su tutti i device iOSAndroid e Windows Mobile tramite app Sky Go o, per gli abbonati, su NOW TV.


Advertisement

News

Copyright 2021 © riproduzione riservata Calcio News 24 -Registro Stampa Tribunale di Torino n. 47 del 07/09/2021 - Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - P.I.11028660014 - Editore e proprietario: Sport Review s.r.l.