Spalletti sotto accusa: vertice con i dirigenti dopo il Parma

spalletti inter
© foto www.imagephotoagency.it

Inter, così non va! Luciano Spalletti è finito sotto accusa dopo la sconfitta interna contro il Parma: le ultimissime

Emilia indigesta per l’Inter che ha perso 6 punti in 2 partite, nelle prime 4 giornate, contro due formazioni emiliane (Sassuolo e Parma). I confronti con le formazioni emiliane però non sono ancora finiti perché l’Inter dovrà vedersela ancora contro la Spal (unica eccezione, per ora, Bologna dove Luciano e i suoi hanno trovato la prima vittoria)…Battute a parte, l’Inter di Spalletti non ha convinto in questo avvio di stagione e il tecnico è finito sotto accusa. L’allenatore aveva chiesto di ripartire dalla scorsa stagione ma la missione, fino a questo momento, è fallita.

Quattro punti in 4 partite, con un potenziale -8 dalla Juventus in classifica e l’aggravante di un calendario abbordabile non sfruttato fanno aumentare i punti di domanda sul cammino dell’Inter e sulla gestione Spalletti, che ha da poco rinnovato il contratto fino al 2021. Gardini, Ausilio e un silenziosissimo Steven Zhang che non ha partecipato alla riunione ma era nei pressi dell’incontro, hanno incontrato Spalletti per un vertice dopo il ko con il Parma. Nessun allenamento punitivo, nessun ritiro ma va fissato un nuovo punto di partenza, serve un immediato cambio di rotta. Martedì sera arriva il Tottenham a San Siro: la sfida con gli Spurs può servire anche dal punto di vista psicologico.