Connettiti con noi

Inter News

Spezia Inter 1-1: i nerazzurri si infrangono sul muro ligure

Andrea Cerrato

Pubblicato

su

Allo stadio Picco, il match valido per la 32ª giornata di Serie A 2020/2021 tra Spezia e Inter: sintesi, tabellino, risultato, moviola e cronaca live

L’Inter si infrange contro il muro dello Spezia e torna a Milano con un punto grazie al gol di Perisic. Domani l’Atalanta in caso di vittoria potrebbe andare a -9 dai nerazzurri.


Sintesi Spezia Inter 1-1 MOVIOLA

Fischio d’inizio – si gioca

5′ Match bloccato nei primi minuti – Gara bloccata in questi primi minuti di gioco. Lo Spezia comunque non si sta tirando indietro.

8′ Fase di studio – Match che non accenna ad accendersi, fase di studio tra le due squadre

11′ GOL DELLO SPEZIA – Tiro da fuori area di Farias che coglie impreparato Handanovic. Spezia in vantaggio

18′ Barella ci prova –  Il numero 23 prova a girarsi all’interno dell’area di rigore, ma non c’è spazio. Lo Spezia si chiude in difesa.

19′ Chance per Hakimi – Il marocchino sfonda sulla destra e si guadagna un calcio d’angolo. Eriksen si incarica della battuta con Skriniar che svetta ma la palla termina fuori

24′ Tiro di Lautaro –  Il numero 10 controlla un bel pallone in area e calcia sul secondo palo, conclusione deviata sul fondo

27′ Ritmi blandi – Ritmi blandi in mezzo al campo, lo Spezia non sta concedendo molto

38′ Barella vicino al gol –  Lukaku cerca la sponda, il centrocampista calcia di prima intenzione: palla fuori! Buona occasione per l’Inter, ma si ripartirà da Provedel.

39′ GOL DELL’INTER – Hakimi scappa via sulla destra e mette sul secondo palo un pallone da spingere in rete: dopo una deviazione il croato trova la rete dell’1-1!

42′ Tiro di Perisic – Il croato prova la conclusione da fuori area con la palla che finisce alta sopra la traversa

44′ Mini rissa – Accenno di rissa vicino alla panchina dello Spezia, Conte prova a calmare un po’ tutti. Arriva Chiffi, ci saranno provvedimenti.

48′ Lautaro vicino al gol – L’argentino scaraventa un sinistro in porta che Provedel si fa passare sotto la pancia ma il palo premia il portiere dello Spezia che raccoglie poi la sfera

52′ Lukaku fatica – Lukaku non riesce ancora a trovare la posizione. L’attaccante belga sta faticando parecchio in questa serata.

59′ Lukaku non ci arriva – Cross alto sul secondo palo per Lukaku, ma non ci arriva nessuno.

64′ Hakimi lascia da due passi – Cross di Barella e Hakimi da due passi liscia la palla vanificando la possibilità di portare in vantaggio i nerazzurri

68′ Lukaku si mangia un gol clamoroso – Ismaijli regala un pallone a Lukaku, ma il belga solo in area si fa ipnotizzare da Provedel: doppia occasione per i nerazzurri, e lo Spezia si salva

75′ Provedel salva su Skriniar – Mischione in area di rigore, Skriniar arriva in spaccata ma il numero 94 dello Spezia tiene il pallone sulla linea!

80′ Palo di Lautaro Martinez –  Il numero 10 sfrutta l’indecisione della difesa bianconera e calcia di prima intenzione, palla che impatta sul legno!

85′ Annullato un gol a Lukaku – Hakimi scatta sul filo del fuorigioco e serve Lukaku che da due passi mette dentro ma Chiffi annulla per posizione irregolare del marocchino

86′ Annullato un gol a Lautaro – In gol anche Lautaro Martinez che sfrutta la battuta veloce del calcio di punizione di Hakimi, ma c’è un’altra posizione di fuorigioco. Secondo gol annullato in pochi minuti ai nerazzurri.


Migliore in campo: Hakimi PAGELLE


Spezia Inter 1-1: risultato e tabellino

RETE: 11′ Farias, 38′ Perisic

SPEZIA (4-3-3) – Provedel; Ferrer (46′ Vignali), Ismaijli, Terzi, Marchizza (77′ Dell’Orco); Maggiore (83′ Sena), Ricci, Estevez; Agudelo, Piccoli (61′ Galabinov), Farias (79′ Gyasi). A disposizione: Zoet, Acampora, Agoume, Capradossi, Chabot, Pobega, Verde. Allenatore: Vincenzo Italiano.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Hakimi, Barella, Brozovic, Eriksen (73′ Sanchez), Perisic (73′ Young); Lukaku, Lautaro Martinez. A disposizione: Padelli, Radu, Gagliardini, Vecino, Sensi, Ranocchia, D’Ambrosio, Pinamonti. Allenatore: Antonio Conte.

ARBITRO: Chiffi

AMMONITO: Marchizza

Advertisement