Connettiti con noi

Mondiali

Svolta ai Mondiali: introdotta la quarta sostituzione

Francesca Flavio

Pubblicato

su

formazione germania

I Mondiali in Russia saranno ricordati, oltre che per i risultati eclatanti del primo turno, anche per altri aspetti, come la novità assoluta introdotta dalla FIFA

Siamo entrati nella seconda fase dei Mondiali, quella ad eliminazione diretta. A partire da Francia-Argentina, primo ottavo di finale in programma nel tabellone, i commissari tecnici avranno la possibilità di operare ben 4 sostituzioni, e non più 3. O per meglio dire, i ct potranno effettuare 3 cambi nei 90 minuti regolamentari e poi il quarto soltanto in caso di tempi supplementari. Una novità voluta fortemente dalla FIFA, che l’aveva già sperimentata nel corso dei Mondiali per Club di dicembre e di quelli Under 20 nel 2017.

D’altronde il Mondiale è un torneo logorante per le squadre che arrivano fino al tramonto della competizione: 7 gare ravvicinate, in cui spesso e volentieri anche la stanchezza psicologica pesa nelle prestazioni dei migliori calciatori del mondo. Tale innovazione dà la possibilità ai commissari tecnici di dare minutaggio a più calciatori, intervenire massicciamente sull’aspetto tecnico tattico della sfida e far rifiatare i titolarissimi. Una novità che, chissà, presto potrà trovare spazio anche in Champions ed Europa League, vista l’elevata frequenza con cui si scende in campo. 120 minuti sono lunghi e da oggi vanno giocati in 15…

Advertisement