Szczesny erede di Buffon, ma non entusiasma la Juventus

szczesny juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Wojciech Szczesny è il titolare della Juventus per il futuro, quando smetterà Gianluigi Buffon, eppure non convince: anche contro la Sampdoria si sono viste alcune incertezze

La Juventus dovrà seriamente pensare alla propria porta per il futuro. Per adesso c’è Gianluigi Buffon, ma a fine stagione dirà addio al calcio e quindi si dovrà puntare su Wojciech Szczesny. Alcuni mugugni arrivano da Torino riguardo il portiere polacco, che fin qui non ha mai veramente impressionato. Anche contro la Sampdoria sono arrivati tre gol subiti, nessuno di questi è una sua papera, ma non dà troppa sicurezza.

Buffon è un’istituzione e i paragoni con lui non vanno fatti. Szczesny, però, non sembra a suo agio nel guidare la difesa juventina, ancora deve farci la mano e deve sbrigarsi prima che la Juventus decida di intervenire per comprare un altro portiere. Col Benevento piazzò male la barriera, a Genova ha fatto una buona parata su Zapata e poi è parso spesso in ritardo, soprattutto sui gol doriani. Deve cambiare rotta, prima che la Juve cambi lui.