Connettiti con noi

Champions League

Tassotti: «Milan, servono 4 punti in Champions League. Pioli…»

Pubblicato

su

tassotti

Mauro Tassotti ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport: le sue parole sul Milan

Mauro Tassotti ha rilasciato una lunga intervista ai microfoni della Gazzetta dello Sport. Le sue dichiarazioni sul Milan.

PASSAGGIO AGLI OTTAVI DI FINALE – «Per passare il turno servono almeno 4 punti contro il Porto, meglio 6. Penso che con la mentalità vista contro l’Hellas nel secondo tempo ma non solo, possa riuscire a vincere anche a Madrid contro l’Atletico. Al momento nulla è scontato anche se quello zero in classifica pesa».

PORTO MILAN – «Affrontare questo tipo di partite fa bene soprattutto ai giovani per la loro crescita non solo tecnica ma anche psicologica. Il Milan ha una sua fisionomia. Mi aspetto una squadra aggressiva e veloce che punti a fare la partita. Non mi aspetto un Milan difensivo anche se questo dipende molto anche dagli avversari. Il Porto è difficile da affrontare, ha un buon palleggio, buona tecnica. I rossoneri, però, hanno la forza per imporsi».

PIOLI – «Ha fatto crescere molti giovani, ora sembrano più bravi. Il Milan ha tante risorse e ora le sta sfruttando benissimo. L’esempio è Castillejo, entrato dalla panchina contro l’Hellas Verona nel momento più difficile. Nessuno se lo aspettava protagonista e invece lo è stato. Oppure a Bergamo con Tomori che non dava un centimetro a Zapata. Fikajo ha portato dinamismo e velocità».

LEGGI LE DICHIARAZIONI COMPLETE SU MILANNEWS24