Juventus col 4-3-3 o col 3-4-2-1: Allegri cambia il centrocampo

Iscriviti
allegri juventus
© foto www.imagephotoagency.it

Tattica Juventus Allegri: il modulo dei bianconeri può cambiare e passare a un centrocampo più folto. Si parla di 4-3-3 o di 3-4-2-1, ma così facendo uno tra Cuadrado e Mandzukic resta fuori

La Juventus sembra ormai pronta a cambiare modulo, Massimiliano Allegri ha deciso. Il 4-2-3-1 ha lasciato troppo scoperto il centrocampo bianconero nelle ultime apparizioni, quindi si passerà a un 3-4-2-1 o, più probabilmente, a un 4-3-3. Allegri ha deciso di irrobustire la linea mediana ma, così facendo, dovrà per forza mettere in panchina uno degli attaccanti titolari. Mario Mandzukic e Juan Cuadrado sono a rischio, probabilmente sarà il colombiano a fare spazio a un centrocampista in più, ma è possibile che Allegri scelga a seconda della situazione.

Per il momento si pensa che il 4-3-3 sia il modulo migliore, il 3-4-2-1 è ancora in fase di rodaggio. A gennaio Allegri aveva pensato la mossa dei quattro attaccanti tutti assieme per provare a schiacciare gli avversari, ma adesso le squadre hanno capito la tattica della Juventus e riescono spesso a darle filo da torcere sfruttando l’inferiorità a centrocampo. la risposta è il trio Matuidi-Khedira-Pjanic, almeno per quanto concerne la prossima sfida con il Crotone. Allegri ha abituato a tenere aperto il cantiere, come scrive oggi Tuttosport.