Connettiti con noi

Hanno Detto

Tebas: «Il calcio italiano non è cresciuto con Cristiano Ronaldo»

Pubblicato

su

Tebas

Tebas: «Il calcio italiano non è cresciuto con Cristiano Ronaldo». Le parole del presidente della Liga

A Siviglia, a margine dell’incontro per la finale di Europa League, Javier Tebas ha rilasciato queste dichiarazioni.

MBAPPE’ REAL MADRID – «Se arriverà sarà un aiuto per noi, ma non è solo una questione di giocatori. La crescita economica di una Liga non è data solo da chi puoi acquistare. Devi avere un progetto dietro. L’Italia per esempio ha avuto la possibilità, grazie al governo, di avere uno statuto migliore per acquistare giocatori migliori. È successo con Cristiano Ronaldo, eppure non è cresciuta. Devi avere una situazione adeguata, non puoi pensare di migliorare solo con i giocatori. Possono comprare chiunque: Haaland, Mbappé, Ronaldo. Eppure non crescerà».

DECISIONI SUPERLEGA – «Penso che non succederà niente. Perché avrebbe un aspetto non solo legale, ma anche politico. Non credo che sia necessario un ban, ma se uno vuole competere una propria coppa, può farlo ma deve competere in quella. Mi pare logico che non possa giocare in tutte le leghe. Il Real Madrid vuole competere qui? La Juve qui? Il Barcellona? Che però competano lì, non in altre competizioni».