Connettiti con noi

Calcio Estero

Tebas: «Champions League pronta senza Real Madrid, Barcellona e Juventus»

Pubblicato

su

Tebas

Javier Tebas, presidente della Liga, ha parlato delle conseguenze che potrebbe causare il progetto della Super League

Javier Tebas, presidente della Liga, ha parlato delle conseguenze che potrebbe causare il progetto della Super League. Le sue dichiarazioni.

«Personalmente ritengo che la Champions League sia pronta a non avere Real Madrid, Barcellona e Juventus. La Champions ha continuato a vivere senza il Manchester United per cinque anni. Il Milan è stato espulso dalle coppe europee e la competizione è sopravvissuta. Non sono essenziali in Europa. Ovviamente vorremmo che giocassero, ma i fatti sono i fatti e la UEFA deve agire. Non ho alcuna intenzione di entrare nella questione legale. Quello che ho detto è che noi, come Liga, non difenderemo nessuna squadra spagnola sanzionata. I fatti non hanno nulla a che fare con la nazionalità. Se la UEFA ha un accordo giuridico per sanzionarli, la Liga non dirà nulla. Difenderà la maggior parte dei suoi club, non uno o due».