Toro, fai veloce! La Fiorentina rilancia per Simeone

giovanni simeone jr genoa milito
© foto www.imagephotoagency.it

Calciomercato Toro: i granata hanno offerto al Genoa 18 milioni di euro per Simeone, ma Preziosi resiste e alza le pretese sperando nell’inserimento della Fiorentina: martedì l’incontro – ore 12.20

Torino avvisato, la Fiorentina fa sul serio per Giovanni Simeone del Genoa. Sarà una settimana importante, forse quella decisiva, per il futuro del Cholito in Italia. Martedì arriverà l’agente del giocatore, Leo Rodriguez, per incontrare la Fiorentina: Corvino offrirà 20 milioni di euro più bonus, mentre il Genoa ne chiederà 25 più bonus, ma l’incontro potrebbe essere trovato a metà strada con 22 milioni di euro più bonus. Fiorentina leggermente in vantaggio sul Torino: i granata hanno presentato un’offerta da 18 milioni di euro nei giorni scorsi. Per l’attaccante argentino si registrano gli interessi spagnoli di Malaga e Villarreal.

Toro, ecco l’offerta per Giovanni Simeone – ore 7

Il Toro ha iniziato il corteggiamento a Giovanni Simeone. L’impatto del cholito con la Serie A, alla prima stagione, è stato semplicemente devastante: 12 gol in 35 partite e Grifone salvo grazie alle sue perle. Per questo i granata sono piombati sul giocatore, già pronto per essere protagonista sotto la Mole. Secondo Tuttosport Urbano Cairo ha fretta di chiudere e ha alzato l’offerta: 15 milioni più 3 di bonus, contro i 20 che chiede Enrico Preziosi. Distanza tutt’altro che impossibile da colmare, visto che le due società potrebbero trovare una quadra già nei prossimi giorni. Il Genoa spera che per Simeone si scateni una vera e propria asta, con la Fiorentina che può inserirsi nel caso in cui dovesse partire Kalinic. Ipotesi molto probabile, che potrebbe consentire a Corvino di mettersi sulle tracce di Simeone, molto apprezzato da Pioli. La trattativa per il Toro, solo in questo caso, può complicarsi, visto che il figlio del tecnico dell’Atletico Madrid Diego è molto ambito anche da diverse squadre in Italia e all’estero (piace anche al Siviglia). Ma ovviamente il ragazzo potrebbe vestire la maglia granata soprattutto nel caso in cui Belotti dovesse lasciare. Allora, per il Toro, l’attaccante argentino diventerebbe una priorità.