Trapattoni: “Inter e Bayern con lo stesso DNA”

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

“Sono due squadre toste, hanno identico Dna: tra Inter e Bayen Monaco sarà  una gran finale, giocata sul filo dei nervi”. Giovanni Trapattoni commenta la prossima finale di Champions League tra due squadre che ha guidato da allenatore. Sulla panchina nerazzurra, Trap vinse lo scudetto dei record nell’89; su quella dei bavaresi, trionfò in Bundesliga nel ’97. “Conosco tutte e due i club: cambiano i giocatori, non le caratteristiche – spiega – Il Bayern è una squadra da nord, e non solo perchè è fatta di tedeschi e olandesi. L’Inter è un mix di campioni e forza mentale. A Madrid sarà  terribile”.

Fonte | Repubblica.it