Trulli svela: «Ecco perchè sono diventato juventino»

Iscriviti
© foto Db Milano 01/06/2009 - Fair Play Team-Nazionale calcio TV / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Trulli-Grosso

Jarno Trulli si è raccontato in esclusiva ai microfoni di Juventus News 24. Queste le parole dell’ex pilota di Formula 1

Jarno Trulli si è raccontato ai microfoni di Juventusnews24.com tra calcio, Juve e Formula 1. Queste le sue parole

LEGGI L’INTERVISTA INTEGRALE SU JUVENTUS NEWS 24

TIFOSO JUVE – «A casa mia erano più o meno tutti juventini. Non tanto mio padre a mia madre, che si interessavano più ai motori. Ma mia nonna era davvero una tifosa sfegatata. Ho ereditato questa passione da lei, standole molto accanto. Poi i miei figli l’hanno ereditata da me. Ho sempre guardato la Juve, ma non disdegno nemmeno le altre squadre. Mi ritengo un tifoso affezionato ma guardo il calcio con sportività, non con accanimento. Si accettano anche le sconfitte, insomma. Ho sempre guardato la Juve, ma non disdegno le altre squadre».