Ufficiale, Olanda: Hiddink si è dimesso

© foto www.imagephotoagency.it

Era nell’aria, adesso è ufficiale: gli Orange cambiano c.t.

La notizia era già nell’aria ma adesso è ufficiale a tutti gli effetti: Guus Hiddink non sarà più il commissario tecnico della Nazionale olandese a partire dal primo luglio. A renderlo noto è il sito della Federazione olanese, sottolineando come l’esperto tecnico abbia deciso di risolvere il proprio contatto di allenatore dell’Olanda. Non possono mancare, come reazione a tale epilogo, le parole di Bert van Oosteven: «Mi dispiace per l’epilogo, purtroppo i risultati non hanno subito pagato ma ringraziamo Guus per i suoi sforzi» ha detto il presidente della Federcalcio olandese.

UN EPILOGO AMARO – Lo stesso Hiddink si è soffermato sulla propria scelta e sull’addio alla Nazionale degli Orange: «Mi dispiace che sia andata così. E’ stato un onore essere di nuovo il c.t. della Nazionale e auguro al mio successore ed al suo staff tutte le fortune nei prossimi impegni». Il successore di Hiddink sarà con tutta probabilità Danny Blind, già suo collaboratore.