Ulivieri: «Pirlo? Molti considerano il gioco facile, lui no»

© foto www.imagephotoagency.it

Renzo Ulivieri, docente di Andrea Pirlo a Coverciano, ha commentato il percorso del nuovo allenatore della Juventus

«È stato molto bravo. Era sempre attento perché è un appassionato di calcio. Tante volte chi è stato un grande calciatore riesce a fare l’allenatore, ma molti considerano il gioco una cosa facile e hanno a che fare con giocatori ai quali certe cose bisogna spiegarle. Andrea Pirlo lo ha capito prima di tutto, perché spesso la difficoltà è in questo».

DIFESA – «Ha una visione moderna e sono molto contento. Prima parlavamo di squadre flessibili che cambiavano da partita a partita. Pirlo ci sta dicendo che la sua Juve cambierà atteggiamento dalla fase di possesso palla e la fase di non possesso. È una cosa che viene da praticata ma qualcuno che è un pochino più rigido è un pochino restio».