Vecino all’Inter: il vero ostacolo è la clausola

vecino fiorentina
© foto www.imagephotoagency.it

Luciano Spalletti vuole portare Vecino a Milano ma la Fiorentina non farà sconti

Non solo Borja Valero. Luciano Spalletti sarebbe interessato ad un altro centrocampista della Fiorentina. In queste ore è tornata di moda la pista che porta a Matias Vecino, anche lui accostato nei mesi scorsi alla Roma perchè finito nelle mire del tecnico toscano. Sull’uruguaiano nelle scorse settimane si era registrato l’interesse del Tottenham ma il club londinese al momento si è defilato. Allora si è fatta sotto di nuovo l’Inter che è sempre a caccia di centrocampisti in grado di interpretare al meglio il gioco di Spalletti.

Il vero ostacolo della trattativa però è la clausola rescissoria di 24 milioni di euro prevista nel contratto di Vecino. La Fiorentina ha già comunicato nei giorni scorsi di trattare la vendita dei giocatori solo alle sue condizioni e quindi ha messo in chiaro che non farà sconti. Sicuramente il centrocampista uruguaiano interessa molto all’allenatore nerazzurro che lo apprezza per la sua struttura fisica e l’applicazione in entrambe le fasi del gioco. La trattativa si preannuncia difficile ma archiviate le scadenze del Fair Play Finanziario per l’Inter è arrivato il momento di investire e la boutique della Fiorentina sembra essere il mercato preferito di Luciano Spalletti.