Verdi per la Roma, il Napoli non chiude e Monchi si mette in fila

verdi lazio-bologna
© foto www.imagephotoagency.it

La Roma irrompe sul talento italiano del Bologna, su cui è forte anche il Napoli per la prossima stagione. Età, profilo e prezzo i punti forti dell’operazione: perfetto per il 4-3-3 di Di Francesco

Sul talento del Bologna, Simone Verdi, irrompe la Roma che sfrutta la mancata chiusura del Napoli, con il ds Monchi che lo ha messo nel mirino per la prossima sessione di calciomercato. E sul versante tecnico il 4-3-3 di Di Francesco e il largo turnover del mister giallorosso sarebbero sicuramente un plus nella scelta del rossoblù. Il calciatore è tra gli italiani emergenti degli ultimi campionati di Serie A che potrebbero arricchire il patrimonio italiano della squadra giallorossa.

Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport la Roma inizia a muoversi con riserbo per Verdi, consapevoli del fatto che il Napoli non abbia ancora mollato la presa dopo il clamoroso rifiuto di gennaio. Contatti recenti tra direttore sportivo giallorosso Monchi e la dirigenza del Bologna, verificando la non chiusura dell’affare con il Napoli. L’ex Siviglia ha chiesto ai dirigenti di essere informato sull’evolversi della situazione, ma è chiaro che la situazione si è completamente riaperta e Verdi torna così un obiettivo di mercato della Roma. Nel 4-3-3 di Di Francesco potrebbe giocare in tutti i ruoli, sia sulla fascia destra giocandosi una maglia da titolare con Under, sia a sinistra come alter ego di Perotti o El Shaarawy. La valutazione si aggira sui 25 milioni di euro e la Roma è pronta a offrire a Verdi un contratto da circa 2 milioni di euro netti a stagione per 5 anni.