Verona, Juric: «L’anno più difficile da quando alleno»

Iscriviti
© foto www.imagephotoagency.it

Ivan Juric ha parlato dopo Hellas Verona-Venezia di Coppa Italia

Ivan Juric, allenatore dell’Hellas Verona, ha parlato dopo la vittoria in Coppa Italia ai calci di rigore contro il Venezia. 

«Una partita difficile da spiegare. All’inizio non eravamo al massimo, poi gli infortuni hanno peggiorato la situazione. La squadra ha fatto cose giuste anche se non ha fatto benissimo fino agli ultimi minuti. Era un 2-0 sereno, ma poi abbiamo subito due reti e il 3-2. Non era facile reagire a quel punto, ma gli faccio i complimenti perché hanno trovato il pari e poi vinto ai calci di rigore. È un buon segnale e lo colgo. Abbiamo passato il turno, abbiamo otto punti in campionato e ora dobbiamo fare bene in queste due gare prima della sosta sperando poi di ripartire con più giocatori. Questo è l’anno più difficile da quando alleno per me, ho 15 giocatori nuovi, che vengono dall’estero e non parlano italiano, tanti giovani che hanno meno esperienza e meno passato. Non è facile assemblare».