Wanda pruriginosa: «Se devo farlo… non aspetto!» – VIDEO e FOTO

Wanda Nara racconta segreti e fantasie in una piccante intervista in Argentina: così la signora Icardi sul sesso… e altro ancora

Di Wanda Nara si è detto e si è scritto praticamente quasi tutto, specialmente in quest’ultimo periodo. La moglie e agente di Mauro Icardi ha di fatto monopolizzato la ribalta mediatica tanto in Italia quanto in Argentina per via delle querelle relativa al rinnovo di contratto del capitano dell’Inter e per alcune uscite a mezzo stampa, tv e soprattutto social un po’ sopra le righe. Della Wanda privata, delle sue fantasie e dei suoi segreti, finora però non sapevano moltissimo (o almeno, non sapevamo tutto). Finora, appunto. L’ex showgirl argentina si è infatti di recente confidata in patria al magazine Regia svelando qualche piccante curiosità intima: «Il sesso secondo me è fondamentale in una coppia – ha raccontato, tra le altre cose, la Nara – . Nel mio caso credo sia un qualcosa che rinforza il legame. Non ho particolari fantasie da realizzare, sono una persona molto ansiosa e quindi… se devo fare una cosa, non aspetto».

Wanda ha poi parlato anche nell’insolita veste di femminista e sociologa: «A me è sempre piaciuto lavorare e non dipendere da nessun uomo: io non sono la moglie di un calciatore, voglio mantenere la mia autonomia economica – ha svelato la signora Icardi – . Le donne in Argentina si sono già fatte sentire, l’Italia è invece ancora un po’ conservatrice perché c’è una certa idea di famiglia e di donna che deve avere un certo ruolo in casa». Sul rapporto (controverso) con i social, infine: «Li gestisco io in prima persona, anche se adesso sto cominciando a delegare a qualcuno perché sono subissata di richieste. Ho fondato una mia società, ma lavoro pure per Icardi e questo comporta un sacco di tempo su internet tra siti web, Facebook ed Instagram». Qualcuno probabilmente lo aveva già intuito.