Wembley sold out, ma questa Italia ne vale la pena?

chiesa jorginho immobile bonucci insigne maglia astori italia
© foto www.imagephotoagency.it

Tutto esaurito per Inghilterra-Italia, circa 84mila biglietti venduti

La notizia è arrivata dall’account Twitter della nazionale inglese: sono terminati i biglietti disponibili per il test match amichevole di Wembley. Inghilterra e Italia si daranno battaglia in quello che, più che uno stadio, è un tempio del nostro calcio. La risposta del pubblico inglese è stata davvero importante, ma adesso la domanda è un’altra: il sold out previsto è davvero in linea con quanto potrà offrire in campo l’Italia? O forse, ipotesi più plausibile, questa partita ha più storia che contenuti tecnico tattici di raccontare.

D’altronde quella di Luigi Di Biagio è una nazionale a metà: con un piede nel futuro e con l’altro ancora nel passato. Lo testimoniano le convocazioni di Gianluigi Buffon, Giorgio Chiellini e di Antonio Candreva, ma anche il ripresentarsi dei problemi latenti anche in occasione della sfida con l’Argentina. Una nazionale che non ruba l’occhio per gioco propositivo, che fa fatica a segnare e che, soprattutto, vive in stand-by, in attesa di conoscere, il prossimo 20 maggio, il nome del nuovo commissario tecnico. La nuova era, così definita da Di Biagio al termine del match di Manchester, inizierà a maggio, con buona pace degli 84mila che riempiranno Wembley. Magari nell’Inghilterra ci sarà qualcosa di più interessante da vedere.