Agente Conti contro Raiola: «Sono deluso, pensi agli affari suoi»

conti
© foto Db Bergamo 18/02/2017 - campionato di calcio serie A / Atalanta-Crotone / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: esultanza gol Andrea Conti

Il procuratore del terzino dell’Atalanta risponde per le rime a Raiola che lo aveva tirato in ballo. Agente Conti: ecco il suo sfogo

Le parole di Mino Raiola, nel bene o nel male, sono destinate sempre a far rumore. Il noto procuratore nei giorni scorsi ha parlato del futuro di Donnarumma prendendo come esempio il ‘caso’ Conti. Giuffredi, agente del terzino, ha ‘minacciato’ l’Atalanta: «Se il giocatore non va al Milan non si presenterà in ritiro» ha detto, salvo poi fare marcia indietro qualche giorno dopo, parlando di una battuta «perché tutto si risolverà prima del ritiro». Raiola non si è fatto sfuggire questo particolare e ha detto: «Conti ha minacciato di non andare agli allenamenti, Donnarumma è sempre stato al suo posto». Il procuratore del laterale ha parlato a “Radio Crc” replicando a Raiola: «Sono deluso dal comportamento di Raiola. E’ un grande procuratore e non può tirare in ballo altri calciatori che non sono gestiti da lui per difendere la posizione dei suoi assistiti. Non parlo mai di calciatori altrui e mi spiace che una persona che viene dalla nostra terra si comporti così: forse in Olanda ha cambiato idea e ora pensa anche ai fatti degli altri».