Agnelli ricordi Champions: «Ecco la mia serata preferita e quella rovesciata di Cr7…»

Agnelli ricordi Champions: «Ecco la mia serata preferita e quella rovesciata di Cr7…»
© foto www.imagephotoagency.it

Andrea Agnelli, presidente della Juve, si è raccontato ai microfoni di UEFA.it ricordando le sue notti Champions preferite

Andrea Agnelli, presidente della Juventus, parla al sito della Uefa in vista di due sfide importanti, una in Italia, contro il Napoli, l’altra in Europa, contro l’Atletico Madrid. Queste le parole del numero 1 bianconero, che parte dal suo giocatore preferito: «Il giocatore che ho ammirato di più era Montero. Quando giocavo ero un difensore ruvido e non sempre abile, ma provavo a ispirarmi a lui. La partita europea che ricordo con più piacere? La semifinale della Champions ’97, quando la Juventus batté 2-1 l’Ajax ad Amsterdam. Ma anche il 4-0 del Milan al Barcellona nel 1994 è stata una partita indimenticabile, per il calcio italiano e non solo».

Al presidente della Juve viene chiesto anche quali sono i suoi gol preferiti nella storia della Champions League: «Tra quelli che ho visto indubbiamente quello di Van Basten, con l’Olanda, contro l’Urss nell’Europeo 1988, insieme alla rovesciata che Cristiano Ronaldo ha segnato contro di noi lo scorso anno».