Juve serve il guizzo di Allegri: 4-4-2 e fuori Dybala

Juve serve il guizzo di Allegri: 4-4-2 e fuori Dybala
© foto www.imagephotoagency.it

Allegri studia le mosse per affrontare l’Atletico Madrid nel match di ritorno. Possibile 4-4-2 con Dybala fuori

Massimiliano Allegri è finito sotto accusa dopo la sconfitta della sua Juventus in casa dell’Atletico Madrid. Il suo futuro non è ufficialmente legato al cammino in Champions League ma serve una nuova ‘allegrata’ per tirare fuori il meglio dalla squadra e per tentare l’impresa remuntada il prossimo 12 aprile. Il tecnico potrebbe varare una vera e propria rivoluzione in vista del match di ritorno contro Simeone. Secondo La Gazzetta dello Sport, il tecnico potrebbe cambiare modulo, abbandonando il 4-3-3 per il 4-4-2.

A farne le spese potrebbe essere Paulo Dybala: l’attaccante argentino entrerebbe in ballottaggio con Mario Mandzukic per fare da spalla a Cristiano Ronaldo ma partirebbe in svantaggio e, probabilmente, potrebbe partire dalla panchina. Alex Sandro, diffidato e ammonito, non ci sarà. Possibile dunque la presenza di De Sciglio sulla sinistra con Cancelo titolare a destra. In mezzo al campo Pjanic e Matuidi con Bernardeschi e Douglas Costa sulle corsie laterali. Un nuovo modulo per affrontare l’Atletico a specchio e per provare a servire più palloni per le punte. Allegri si gioca tutto contro i Colchoneros e potrebbe lasciare fuori Dybala, usandolo eventualmente come jolly nella ripresa perché la partita potrebbe andare oltre i 90 minuti.