Ancelotti-Allegri, dalla tattica ai cavalli: maestri con stile. Super sfida al San Paolo

Ancelotti-Allegri, dalla tattica ai cavalli: maestri con stile. Super sfida al San Paolo
© foto www.imagephotoagency.it

Carlo Ancelotti sfida Massimiliano Allegri. Bel duello a distanza tra due tecnici diversi soltanto in apparenza e vincenti

Massimiliano Allegri è l’allenatore più vincente della nostra Serie A degli ultimi anni (e non solo). Il tecnico ha guidato la sua Juve alla conquista di quattro double campionato-coppa Italia consecutivi e gli manca solo il successo europeo per diventare uno dei più vincenti di sempre. Carlo Ancelotti ha vinto tutto quello che c’era da vincere e ora sogna di ripetersi anche con il Napolisono sicuro che ci riuscirò» ha detto oggi nel corso di un’intervista a La Stampa). Ancelotti-Allegri è la sfida nella sfida di Napoli-Juventus, una gara che non mette in palio lo Scudetto ma che può servire a riaprire ogni discorso. La Juve ha 13 punti di vantaggio e il Napoli, vincendo, potrebbe mettere qualche dubbio in più nella testa dei giocatori bianconeri.

Due formazioni che hanno due guru in panchina. Ancelotti-Allegri è la sfida tra due tecnici soltanto in apparenza diversi. Aziendalisti, senza dogmi tattici, uniti da pesca e cavalli. Carlo ha imparato da Sacchi ed è più ematico rispetto a Max, che per certi versi è più vicino a Capello. Il tecnico bianconero ha sem­pre predicato contro il calcio ri­dotto a scienza, andando a volte anche contro il bel gioco e predicando semplicità. Altro punto di contatto? I cavalli. Come racconta La Gazzetta dello Sport, Carlo li compra per la sua scuderia e vince le corse. Di recente ‘The Chosen One’ (il Predestinato) ha trion­fato in Costa Azzurra. Max sui cavalli scommetteva fin da bambino. Una volta puntò su ‘Minnesota’ e l’amico allibra­tore gli disse: «Più facile che ar­rivi tu in Serie A che “Minneso­ta” al traguardo». Come è andata a finire? ‘Minnesota’ vinse la corsa e Allegri è arriva­to in Serie A, e l’ha pure vinta. Ancelotti pesca salmoni in Canada, terra della sua compagna. Allegri nel ‘92 mollò la fidanzata sull’altare e andò a pescare con Galeone. Domenica saranno avversari al San Paolo. Napoli-Juve passa anche dalla panchina.