Connettiti con noi

Hanno Detto

Ancelotti, che bordata alla Juve: «Mi odiavano per il mio passato. Moggi? Giusto ripulire il calcio»

Pubblicato

su

Ancelotti contro la Juve: parole pesanti da parte del tecnico del Real Madrid. Le dichiarazioni dell’ex allenatore bianconero

Carlo Ancelotti, allenatore del Real Madrid, in un’intervista a Universo Valdano ha parlato delal sua esperienza da tecnico della Juve tra il 1999 e il 2001.

LA RIVELAZIONE – «Alla Juventus mi odiavano per aver giocato nel Milan, a volte dovevo uscire con la polizia. Non abbiamo vinto titoli, sono arrivato due volte secondo. Tutto lì era organizzato in maniera fantastica. Non mi sono divertito perché ho giocato con Milan e Roma, però ho imparato molto circa cosa fosse un club di livello».           

MOGGI GATE – «Mi sembrò giusto ripulire il calcio italiano, non c’era un gioco pulito».