Connettiti con noi

Fiorentina News

Antognoni non ci sta: «Ma quale rigore: a Milano è sempre la stessa storia!»

Pubblicato

su

antognoni fiorentina

La Fiorentina protesta per l’arbitraggio di Mazzoleni. Anche Giancarlo Antognoni ha alzato la voce per il rigore assegnato all’Inter

Ancora proteste da parte della Fiorentina. Il club viola non ha digerito le decisioni dell’arbitro Mazzoleni e del Var: rigore assegnato all’Inter per un fallo di mani in area di Vitor Hugo e reclama per un rigore non assegnato a Chiesa e per la mancata espulsione di Asamoah. Giancarlo Antognoni ha parlato così a Sky Sport dopo la gara: «Chiesa ha dimostrato di essere un grande giocatore anche questa sera. C’è qualche rammarico. E’ la prima volta che vedo un rigore del genere, non ho mai visto dare un rigore per i polpastrelli. Abbiamo giocato molto bene a Milano ma purtroppo il risultato ci penalizza».

Ancora il dirigente della Fiorentina: «Sono arrabbiato? Ogni volta che vengo a Milano, stranamente, succedono le stesse cose. C’era il Var anche l’anno scorso e mi ero lamentato. Torno a Milano e mi devo lamentare di nuovo. Quel rigore difficilmente si dà, l’abbiamo subito e lo prendiamo ma il pallone non ha mai cambiato traiettoria. Se ho parlato con l’arbitro? No. Mi fido delle mie osservazioni ma forse solo Mazzoleni ha visto questo cambio di direzione. Quel tocco è troppo lieve per concedere un calcio di rigore. A parte quello sono contento della prestazione della Fiorentina».

LEGGI ANCHE: MOVIOLA INTER-FIORENTINA: TUTTI GLI EPISODI