Connettiti con noi

Bundesliga

Armanini (Onefootball): «In Germania si ha rispetto delle istituzioni. In Italia…»

Andrea Cerrato

Pubblicato

su

Coronavirus FIGC Serie A

Il caporedattore di Onefootball, Giovanni Armanini, ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni: le sue parole

Giovanni Armanini, caporedattore di Onefootball, ha parlato in esclusiva ai nostri microfoni. L’esperto di calcio estero ha sottolineato le differenze sulla ripresa del calcio in Germania e in Italia.

CLICCA QUI PER LEGGERE L’INTERVISTA INTEGRALE

Come ti sei spiegato il fatto che in Bundesliga si sia arrivati ad un accordo per la ripresa in tempi rapidi mentre la Serie A è infervorata da polemiche e litigi?

«Ci sono due aspetti: le società e le persone che hanno voce in capitolo in Germania hanno senso delle istituzioni e quindi non parlano a caso in base ai propri interessi come succede in Italia. In Germania hanno tenuto bassi i toni, trattando e creando prospettive nella opportuna sede. Poi la Germania ha reagito come sistema paese con una capacità di reazione che l’Italia non ha avuto. Io vivo a Berlino dove l’impatto del COVID19 è stato minimo a differenza di zone più industrializzate che hanno sofferto maggiormente ma ciononostante la Germania ha sempre avuto una visione di medio-lungo periodo, ragionando con i numeri e i dati in mano. Non con il pietismo».

Advertisement