Connettiti con noi

Calciomercato

Ausilio svela: «La Champions non influirà sui giudizi. Mercato? Qualcosa è già stato fatto»

Pubblicato

su

ausilio inter

Il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, ha fatto il punto della situazione in casa nerazzurra. Ecco le sue parole

Piero Ausilio non ha dubbi: Luciano Spalletti resterà alla guida dell’Inter. Il direttore sportivo dei nerazzurri ha parlato a Premium Sport a margine del Premio Maestrelli: «La squadra è cresciuta tanto. Il gruppo è più coeso ora rispetto a quando eravamo ai vertici della classifica, questo lo pensa anche il mister. Ora andiamo avanti partita dopo partita: Lazio-Inter diventerà una finale se faremo il nostro dovere contro il Sassuolo». La corsa alla Champions anima il finale di stagione interista: «La Champions League dal punto di vista economico porta sicuramente qualcosa in più ma se dovessimo arrivare quinti il nostro percorso non si arresterebbe. La stagione è già positiva, con la Champions diventerebbe ottima».

Il ds ha poi confermato Luciano Spalletti, Champions o non Champions: «Gli altri progetti sono partiti qualche anno fa, il nostro solo da un anno e siamo convinti che sarà sempre meglio. Il rinnovo del mister è solo mediatico. Noi siamo felici del lavoro dell’allenatore e ora guardiamo alle prossime due partite». Poi un pensiero sul mercato: «L’identikit del prossimo obiettivo? Giocatore forte, può essere di un grande club, giovane, importante è la mentalità e la professionalità. Qualcosa abbiamo già fatto sul mercato (Lautaro Martinez, de Vrij e Asamoah, ndr) e ci faremo trovare pronti per crescere ancora».

Advertisement