Connettiti con noi

Hanno Detto

Caso tamponi, l’avv. Gentile: «Il direttore della Gazzetta querelato per falsità»

Pubblicato

su

L’avvocato Gian Michele Gentile, intervenuto a Radio Incontro Olympia ha commentato la situazione legata ai tamponi

L’avvocato della Lazio Gian Michele Gentile è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia per parlare della situazione legata al caso tamponi.

LEGGI SU LAZIONEWS24 L’INTERVISTA INTEGRALE

GLI ATTACCHI DELLA GAZZETTA DELLO SPORT – «Prima dell’estate il direttore della Gazzetta dello Sport ha scritto un articolo inaccettabile ed è già stato querelato. L’articolo più recente è altrettanto inaccettabile, si è detto che Immobile ha giocato da positivo e in più ci sono state allusioni sui giudici, cosa che spesso accade quando una sentenza giudiziaria non è gradita: se il direttore ha scritto delle falsità è normale che venga portato in tribunale. I giornalisti hanno diritto di cronaca e di critica e quando si fa in modo corretto questo diritto viene assolutamente rispettato, quando si va oltre il lecito scatta ovviamente la tutela penale. Abbiamo atteso che il Collegio del CONI, massima autorità giudiziaria sportiva, si esprimesse per fare i nostri passi».